Cronaca

Minaccia passeggero con un coltello e un martello dopo avergli rubato lo zaino

Denunciato un 17enne con precedenti.

Minaccia passeggero con un coltello e un martello dopo avergli rubato lo zaino
Cronaca Busto Arsizio, 02 Agosto 2018 ore 15:54

Minaccia passeggero con un coltello e un martello dopo averlo rapinato e si da alla fuga. Bloccato dagli agenti della Polizia di Busto Arsizio.

Minaccia passeggero

Ruba uno zaino nella stazione di Busto Arsizio, minaccia con un coltello e un martello il proprietario che lo scopre, si dà alla fuga ma viene bloccato allo scalo di Castellanza dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio. I fatti risalgono allo scorso fine settimana, quando alla centrale del Commissariato di via Foscolo sono arrivate segnalazioni relative a un individuo che si aggirava con un martello in mano tra le banchine della stazione ferroviaria. Raggiunto lo scalo, gli agenti hanno appreso che poco prima un passeggero in attesa del treno si era accorto che il suo zaino, contenente attrezzi da lavoro, era sparito.

La fuga

Si era subito messo alla ricerca del maltolto ritrovandolo tra le mani di un ragazzo che, a ridosso del deposito delle biciclette, stava rovistando al suo interno. Accortosi di essere stato scoperto, il ladruncolo ha impugnato un martello estratto dallo stesso zaino e ha ripetuto più volte il gesto di colpire la vittima, minacciando anche di accoltellarla. Quindi il malvivente si era dato alla fuga abbandonando lo zaino.

Denunciato ladro 17enne

Gli agenti, avendo intuito di chi si poteva trattare e conoscendone le abitudini, si sono precipitati alla stazione delle Ferrovie Nord di Castellanza, raggiungibile dalla stazione FS di Busto anche senza percorrere le vie cittadine ma camminando lungo i binari. Appena arrivati presso quello scalo i poliziotti hanno sentito suonare l’allarme posto a protezione degli uffici e subito dopo hanno visto uscire il sospettato, un diciassettenne con precedenti, fuggito pochi giorni prima dall’ospedale dove era stato trasportato dalla comunità affidataria per accertamenti sanitari. Il giovane, che ha anche opposto resistenza agli agenti, è stato denunciato per rapina e resistenza a pubblico ufficiale e riaffidato ai suoi tutori.
#ESSERCISEMPRE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter