Menu
Cerca
Mozzate

Mazzergrip GD, liquidazione improvvisa e stabilimento di Mozzate verso la chiusura: è sciopero

L'azienda ha comunicato questa mattina la prossima messa in liquidazione. I sindacati: "I lavoratori pagano un prezzo alto le scelte altrui. Non accetteremo passivamente"

Mazzergrip GD, liquidazione improvvisa e stabilimento di Mozzate verso la chiusura: è sciopero
Cronaca Comasca, 19 Aprile 2021 ore 17:57

La notizia è stata comunicata questa mattina alle organizzazioni sindacali: la Mazzergrip GD, azienda leader Italiana specializzata nell’estrusione di materie plastiche con sedi a Mozzate e Ponte Lambro, corre verso la liquidazione e quindi la chiusura.

Mazzergrip GD verso la liquidazione: chiuderanno Mozzate e Ponte Lambro

Sfrattati, costretti a fare i conti con investimenti non andati a buon fine e scelte di mercato che i sindacati lamentano essere state poco oculate: così rischia di tramontare la Mazzergrip GD, un tramonto che si traduce nella messa in liquidazione della società e nella chiusura dei due stabilimenti a Mozzate e Ponte Lambro.

A quanto riportato in una nota firmata dalle organizzazioni sindacali e dalla RSU, tre i fattori che avrebbero determinato la crisi dell’azienda: la perdita del capannone per cui Mazzergrip pagava un affitto dal 2015 e venduto all’asta ad altra società nel marzo 2021 che ha già intimato lo sfratto, investimenti azzardati fatti nel 2019 che non hanno portato i frutti sperati e la vendita di un prodotto tecnologico esclusivo sottocosto.

“Le conseguenze di una gestione non oculata ricadono inevitabilmente sui lavoratori che pagano un alto prezzo! Non possiamo accettare passivamente”.

Domani sciopero

E non lo faranno. I sindacati hanno infatti convocato per domani, martedì 20 aprile, uno sciopero di 8 ore per turno e giornata, con un presidio dalle 14.30 alle 16.30 all’ingresso principale della sede di Ponte Lambro  dove sono impiegati una quarantina di dipendenti.