Cronaca
Gallarate

Maltrattamenti, estorsioni e danneggiamento: arrestato 34enne a Gallarate

Le indagini erano iniziate dopo che, il 20 novembre, si era barricato coi famigliari dopo una lite, minacciando atti autolesionistici

Maltrattamenti, estorsioni e danneggiamento: arrestato 34enne a Gallarate
Cronaca Gallarate, 16 Dicembre 2022 ore 10:12

Nella tarda mattinata di ieri, giovedì 15 dicembre, i Carabinieri della Compagnia di Gallarate hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 34enne italiano che il 20 novembre, in preda ad un forte disagio personale, dopo aver litigato con i familiari si era barricato in casa minacciando intenti autolesionistici.

Maltrattamenti, estorsioni e danneggiamenti in casa

In quell’occasione fu necessario anche l’intervento di un militare negoziatore, effettivo al Comando Provinciale dei Carabinieri di Varese, che
convinse l’interessato ad uscire di casa e ad affidarsi alle cure dei sanitari del 118.

Dalle indagini, avviate proprio in seguito allo spiacevole episodio e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Busto Arsizio, è emerso un quadro di maltrattamenti e vessazioni che il giovane avrebbe perpetrato negli ultimi due mesi nei confronti della madre,
costringendola a continui esborsi di somme di denaro (di ragguardevole ammontare) che veniva speso per esigenze voluttuarie.

L’indagato è stato tradotto presso il carcere di Busto Arsizio, ove resterà a disposizione del G.I.P che nei giorni prossimi procederà all’interrogatorio di garanzia.

Seguici sui nostri canali