Cronaca
Origgio

Lutto a Origgio, addio a don Cesare Catella

Era arrivato a Origgio da Clivio, fresco di ordinazione, 80 anni fa. E da allora è sempre stato un punto di riferimento per la comunità

Lutto a Origgio, addio a don Cesare Catella
Cronaca Saronno, 26 Marzo 2022 ore 09:46

Origgio piange quello che, anche dopo la pensione, era rimasto il "suo" parroco: don Cesare Catella si è spento a 101 anni nella casa di risposo a San Giorgio, dove risiedeva da tempo.

Lutto a Origgio per la scomparsa di don Cesare

Don Cesare, originario di Clivio, arrivò a Origgio quando di anni ne aveva 21, prima come coadiutore dell'oratorio e poi come parroco. Da quel giorno, non lasciò mai la comunità origgese, che seppe presto adottare quel "pretino che arrivava dalla montagna", come lui stesso si era definito un anno fa in un'intervista a La Settimana di Saronno, in occasione del centenario e del 75esimo anno di sacerdozio, festeggiato con i suoi fedeli, le autorità locali e l'Arcivescovo di Milano Mario Delpini.

Un sacerdote che ha accompagnato e vissuto la storia della comunità e la profonda trasformazione dal Dopoguerra fino a oggi. "Ricordo i cambiamenti sia della città sia all’interno della comunità", raccontava, ricordando anche la sua filosofia di vita:

"La mia nonna mi diceva sempre 'La vita è una lotta'. Ecco, io credo però che non sia una lotta 'contro', ma una lotta 'per', una lotta per costruire qualcosa di nuovo e di migliore, per far crescere la comunità".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter