Locale abusivo in via Manin a Varese

Chiuso da tempo e privo delle autorizzazioni per riprendere le attività, continuava a svolgere attività di pubblico spettacolo.

Locale abusivo in via Manin a Varese
Cronaca Varese, 15 Giugno 2018 ore 16:17

Locale abusivo in via Manin a Varese: continuava a svolgere attività nonostante risultasse chiuso da tempo.

Locale abusivo in via Manin

Domenica 10 giugno la Polizia locale di Varese ha svolto alcune ispezioni in un locale noto come “The Bunker” di via Manin, in seguito anche ad alcune segnalazioni giunte al Comando. Nel corso degli accertamenti gli agenti hanno riscontrato alcune violazioni tra le quali l’attività non autorizzata di somministrazione di alimenti e bevande.

Riscontrate irregolarità

Inoltre la Polizia locale ha constatato come il locale fosse adibito a discoteca senza però avere le necessarie autorizzazioni e le certificazioni anche in merito alla sicurezza e tutela della clientela presente come ad esempio la certificazione per la prevenzione incendi e per l’agibilità dell'immobile.

Chiuso ma continuava ad esercitare

In sostanza, seppur il locale risultasse chiuso da tempo e privo delle autorizzazioni per riprendere le attività, continuava a svolgere attività di pubblico spettacolo. Dopo i vari accertamenti la Polizia locale ha emesso diverse sanzioni per le violazioni commesse e ha trasmesso gli atti alla Procura della Repubblica.

LEGGI ANCHE Autoarticolo della scuola guida prende fuoco  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!