Cronaca
Groane

Lo Scurbatt d'Oro di Misinto ai volontari del SEI

Volontari instancabili: tutti i numeri delle loro attività durante l'emergenza

Lo Scurbatt d'Oro di Misinto ai volontari del SEI
Cronaca Groane, 05 Ottobre 2021 ore 10:03

'Amministrazione Comunale di Misinto ha deciso di assegnare all'associazione di Protezione Civile SEI Misinto lo Scurbatt d'Oro, la benemerenza cittadina.

Lo Scurbatt d'Oro ai volontari del SEI

In questo anno e mezzo non si sono mai fermati, instancabili contro l'emergenza Covid e in tutti gli altri frangenti come allagamenti, supporto alla Polizia locale e incendi. Ed è per questo, per riconoscere il loro lavoro e ringraziarli di tanto impegno, che il sindaco Matteo Piuri e gli assessori della Giunta di Misinto hanno voluto assegnare loro la benemerenza civica dello Scurbatt d'Oro.

Ed è Mario Nodari, responsabile comunicazione del gruppo, a commentare la consegna:

"Oggi che il peggio è (sembra) passato, fa impressione girarsi indietro e volgere lo sguardo agli ultimi 18 mesi, ricordando soprattutto a noi stessi i servizi fatti, conciliando anche vita privata e lavoro, con il pensiero che nessuno di noi avrebbe mai e poi mai immaginato di trovarsi dentro un’emergenza di simile portata, ma anche con l’orgoglio della consapevolezza di essere riusciti a farlo".

3 foto Sfoglia la gallery

I numeri dell'attività

Nodari, nel suo post su Facebook, ripercorre tutti i numeri dell'attività di questi 18 mesi svolta nei comuni di Misinto, Cogliate, Lazzate e Caronno Pertusella:

  • oltre 100 giorni continuativi in emergenza, durante la prima fase della pandemia
  • 3 comuni serviti (Misinto, Cogliate, Lazzate) con altrettanti C.O.C. aperti - Centri Operativi Comunali
  • oltre 5.000 ore/uomo
  • 250 ore di segreteria
  • 70 ore per allestimento e servizio trasmissioni streaming per i comuni
  • 70 ore di supporto alla Polizia Locale dei comuni interessati
  • 250 ore di servizio in supporto alla Polizia Locale per i mercati comunali
  • 250 ore in servizio presso le piazzole ecologiche dei comuni serviti
  • 10.000 mascherine ritirate dal CCV di Monza Brianza, di cui 2.000 consegnate a domicilio delle persone più fragili
  • 600 consegne di alimentari per i negozianti di Misinto
  • oltre 16.000 chilometri percorsi dai mezzi associativi
  • 2 container trasportati, allestiti e adibiti ad ampliamento del reparto di terapia intensiva presso l’Ospedale di Mantova
  • 35 ore di servizio telefonico per appuntamenti vaccinazione antinfluenzale
  • 300 ore di presidio accesso vaccinazioni nel comune di Cogliate
  • 190 ore di presidio accesso Hub Vaccinale di Misinto
  • 450 ore di presidio accesso Centro Tamponi di Misinto
  • 2.100 ore dedicate al controllo del territorio

oltre a:

  • i normali turni settimanali
  • i vari servizi richiesti dalle Amministrazioni e dalle Associazioni del territorio
  • l’emergenza idro-geologica di fine luglio nel comasco e l’emergenza incendi boschivi in Calabria di inizio Agosto, che hanno visto impiegati diversi Volontari della nostra Associazione.

"Quando capita di parlare con amici e conoscenti che ci chiedono del 'nostro mondo', stentano a credere che a volte ci capita anche di pagarci le divise che indossiamo e spesso ci pongono la fatidica domanda 'Perchè lo fai?', 'Cosa ti spinge a farlo?'. La verità è che tutti noi siamo profondamente diversi, con capacità e culture diverse, con caratteri e teste diverse, con esperienze ed età diverse, ma tutti accomunati dal desiderio di supportare e difendere il territorio e di renderci utili a chi si trova in difficoltà, solo per ricevere un “GRAZIE”. Ecco, è questa parola il motore che ci muove, il motivo che ci fa fare quello che facciamo.

Quel “GRAZIE” che abbiamo sentito in piazza, dai genitori dei bambini che ci hanno riconosciuto dopo la straordinaria esperienza del Campus Estivo.

Quel “GRAZIE” che molti pensionati del paese ci dicono sorridendo, per avergli portato la spesa o un pasto caldo, durante le prime terribili settimane della pandemia.

Quel “GRAZIE” che tanti anziani hanno rivolto a noi e agli amici di Croce Rossa Alte Groane, per il servizio vaccini offerto direttamente nel nostro paese. Amici di CRI (beneficiari a loro volta della benemerenza cittadina), che questi duri mesi ci hanno permesso di conosce meglio, così da creare sempre più sinergia a supporto di tutti.

Quel “GRAZIE” reciproco scambiato con gli amici Vigili del Fuoco di Lazzate, con cui abbiamo gettato le basi per una futura e proficua collaborazione.

Quel “GRAZIE” che noi Volontari oggi rivolgiamo all’Amministrazione Comunale, alle forze di maggioranza e alle forze di minoranza, per questo apprezzatissimo riconoscimento e per essere sempre pronte a supportarci e sostenerci; tutto questo ci è di grande stimolo.

E’ anche per questo che abbiamo deciso di pianificare il primo corso di introduzione alla Protezione Civile, organizzato interamente dalla SEI nella sede di Cascina Nuova, rivolto a tutti i cittadini dei nostri comuni, con l’obiettivo di essere ancora più pronti e sempre più efficienti per i mesi e gli anni a venire.