Cronaca
Il personaggio

Lo scrittore Fontan al teatro Pasta con "Il Mago di Riga"

Racconta la storia di Michail Tal’, il geniale scacchista lettone campione del mondo nel 1960-1961.

Lo scrittore Fontan al teatro Pasta con "Il Mago di Riga"
Cronaca Saronno, 20 Novembre 2022 ore 11:35

Secondo appuntamento al Teatro Giuditta Pasta di Saronno con “Stasera ti presento”, una serie di incontri letterari per conoscere, apprezzare e amare gli scrittori del nostro tempo.

Lo scrittore Giorgio Fontana presenta il suo romanzo

Mercoledì 23 novembre, alle  21, al foyer del Teatro il romanziere dai natali saronnesi Giorgio Fontana presenterà il suo romanzo IL MAGO DI RIGA che racconta la storia di Michail Tal’, il geniale scacchista lettone campione del mondo nel 1960-1961. L’esistenza frenetica, le ribellioni e gli amori di un campione speciale magistralmente raccontati nei suoi flash back tra una mossa e l’altra.

I vizi, il fascino del rischio, i rapporti con l’URSS, l’amore per la libertà contro il grigiore del potere. Michail «Miša» Tal’ (1936-1992), che prima di Kasparov fu il più giovane campione del mondo della storia, sconvolse l’universo degli scacchi incarnando il gioco come arte, invenzione, complicazione.

Storia di un genio degli scacchi in un romanzo che racconta la sua ultima partita

In questo romanzo Giorgio Fontana racconta l’epica di un uomo straordinario che raggiunge la vetta profondendo in ogni mossa l’amore per il rischio, lontano da qualunque cinismo, e dimostrando a un mondo incredulo che talora le storie sono più forti della realtà – che due più due, come Miša amava dire, può fare cinque.

Lo chiamavano il Mago di Riga per la capacità di «evocare tutte le forze oscure che ogni posizione celava dentro di sé»: bramava il disordine e il sacrificio dei “pezzi”, opposti ai prevalenti distillati di razionalità e pragmatismo. Tra una mossa e l’altra, Miša ricapitola a lampi di memoria la sua movimentata e anarchica esistenza. Cinquantacinque anni segnati dal genio precoce e da costanti malattie ma vibranti di un gioioso, fraterno e dissipato desiderio di vivere.

 

Giorgio Fontana, è nato a Saronno nel 1981, insegna scrittura creativa alla Holden, sceneggia storie per Topolino, scrive articoli per diverse testate ma capita anche di intercettarlo, dietro il bancone della sua vineria sui Navigli di Milano, a lustrare bicchieri. Un homme de lettres che dalla nativa Saronno si porta dietro tutta la concretezza della provincia lombarda.

Seguici sui nostri canali