Lavena

Lavena Ponte Tresa, aggredisce poliziotta con un coltello, il collega gli spara

E' stata questione di attimi: un attimo di incertezza, l'aggressione e gli spari

Lavena Ponte Tresa, aggredisce poliziotta con un coltello, il collega gli spara
Cronaca Valli e Laghi, 19 Agosto 2021 ore 09:55

Due colpi d'arma da fuoco: a terra, ferito, l'uomo che questa mattina ha aggredito con un coltello una poliziotta in via Marconi a Lavena Ponte Tresa.

Spari a Lavena Ponte Tresa: cos'è successo

Spari a Lavena Ponte Tresa. Erano circa le 8 quando una pattuglia della Polizia di Frontiera di Luino ha fermato un uomo sui 35 anni. Sprovvisto di documenti, ha reagito sfoderando un grosso coltello e aggredendo la poliziotta che aveva davanti e che stava cercando di calmarlo. Sarebbe stata questione di istanti. Vedendo l'aggressore che si avventava sulla collega, il secondo agente presente ha estratto la pistola ed esploso due colpi che hanno raggiunto il 35enne all'addome.

Neutralizzata la minaccia sono subito stati allertati i soccorsi intervenuti in codice rosso e col supporto di un elicottero sanitario da Como, che hanno stabilizzato l'uomo e l'hanno portato all'ospedale di Varese con la massima urgenza.