Cronaca
Saronno

L'appello social per Kevin, senzatetto a Saronno

Il 23enne da 5 mesi vive sotto i portici di via Genova aiutato da alcuni cittadini. L'appello al Comune: "Possibile che non si riesca a trovare una soluzione per lui?"

L'appello social per Kevin, senzatetto a Saronno
Cronaca Saronno, 08 Dicembre 2021 ore 12:01

La neve che sta cadendo da alcune ore ha dato ufficialmente il via alla stagione del freddo. E c'è chi rischia di doverla trascorrere senza un tetto sulla testa, senza un riparo specialmente nelle notti gelide. Tra loro, a Saronno, c'è Kevin: un 23enne che da 5 mesi ha ormai "preso residenza" sotto i portici di via Genova e per il quale si stanno mobilitando alcuni cittadini.

Da 5 mesi senza casa, con l'inverno da affrontare: l'appello per Kevin

Kevin non è un "invisibile", come troppo spesso accade. Il ragazzo è seguito dagli assistenti sociali del Comune, che conoscono la sua difficile situazione, tanto che a inizio mese è stato inviato per ricevere la prima dose di vaccino. Però continua a dormire all'aperto sotto i portici di via Genova, trovando riparo alla bell'è meglio contro il freddo e le intemperie.

Per lui si sono mossi alcuni cittadini, che gli forniscono vestiario caldo e cibo per superare le giornate. E si sperava che uno degli alloggi realizzati alla Casa di Marta (legati anche a un progetto di "rinascita" sociale e lavorativa) potesse essere destinato a lui. Così però non è stato.

E di fronte all'inverno, il periodo più duro per chi vive in strada, una delle persone che stanno aiutando il ragazzo ha deciso di affidare ai social un appello, rivolgendosi in primis all'assessore ai Servizi alla Persona Ilaria Pagani.

"Come è possibile che per questo ragazzo non si sia ancora trovata una soluzione ? Comprendo il problema Covid, ma Kevin è da 5 mesi che vive sulla strada. Voglio sperare che questa mia sollecitazione venga presa in considerazione e sarei grata all'Assessore se potesse dare delle delucidazioni ai cittadini che stanno cercando di aiutare questo ragazzo".