Castiglione Olona

L’Amministrazione con la Caritas accanto a chi ha bisogno

L'assessore: "Ancora oggi ci giungono richieste da persone che hanno bisogno di un aiuto e di un sostegno attraverso l’erogazione di buoni spesa".

L’Amministrazione con la Caritas   accanto a chi ha bisogno
Cronaca Tradate, 26 Agosto 2021 ore 13:30

La pandemia da Covid-19 ha causato in questo ultimo anno un’emergenza economica che non ha risparmiato la città di Castiglione Olona.

L'Amministrazione con la Caritas sempre al lavoro

Molte famiglie e cittadini si sono infatti ritrovati in situazioni di difficoltà e necessità anche dal punto di vista alimentare. A far fronte a questa situazione ci ha però pensato l’ufficio servizi sociali del comune coordinato dall’assessore Caterina Valle Zaninoni, che dopo mesi di impegno e lavoro fa il punto di quanto fatto fino ad oggi per sostenere i cittadini in difficoltà: «I nostri servizi sociali hanno fatto un ottimo lavoro per andare incontro e dare sostegno delle famiglie con situazioni ed esigenze particolari, con riguardo anche agli anziani che avevano bisogno di un supporto particolare presso il loro domicilio». Ovviamente l’emergenza non è superata e la situazione continua ad essere delicata per molte famiglie: «Ancora oggi ci giungono richieste da persone che hanno bisogno di un aiuto e di un sostegno attraverso l’erogazione di buoni spesa. Un supporto attivato per far fronte all’emergenza economica causata dalla pandemia da Covid-19. A coloro che ne fanno richiesta e hanno tutti i requisiti necessari hanno diritto all’erogazione di buoni spesa spendibili nei supermercati del territorio».

Fondamentale fare rete

Fondamentale per far fronte a questa situazione economica difficile per molte famiglie, come spiega l’assessore, continua ad essere il lavoro di squadra con la Caritas: «Prosegue la collaborazione con la parrocchia,  in particolare con la Caritas per aiutare cittadini e famiglie che necessitano di diversi tipi di sostegno, come ad esempio un piccolo contributo per pagare le varie bollette, o interventi che riguardano di più la sfera personale. Anche loro, grazie soprattutto all’impegno dei volontari, stanno lavorando molto intensamente e proficuamente. Inoltre, sistematicamente ci confrontiamo su quanto fatto per agire insieme e coordinarci negli interventi di aiuto».
Dato poi il perdurare dell’emergenza, giungeranno a sostegno dei cittadini bisognosi nuovi aiuti: «Ci è stato comunicato che arriveranno altri sostegni economici per far fronte all’emergenza alimentare, che potranno essere estesi anche per altre esigenze dei cittadini in difficoltà». Per l’assessore, è infatti importante riuscire a dare sostegno a tutte le persone in difficoltà: «In questo riusciremo a far fronte a tutte le richieste. Sono però molto soddisfatta del lavoro svolto finora e ringrazio gli uffici per il grande lavoro svolto e tutti i volontari delle associazioni, in particolare la Caritas e la Protezione Civile, che in questo ultimo anno si sono spesi per aiutare chi si trovava in difficoltà».

 

Torna alla homepage