Cronaca
Gallarate

Ladra di cosmetici arrestata a Gallarate, complici fuggite

Le tre donne avevano rubato dagli scaffali di un negozio centinaia di euro di prodotti di bellezza

Ladra di cosmetici arrestata a Gallarate, complici fuggite
Cronaca Gallarate, 03 Marzo 2022 ore 09:20

La Polizia di Stato di Gallarate ha arrestato ieri, mercoledì 3 marzo, una 35 enne peruviana residente a Milano che, insieme ad altre due complici che sono riuscite a dileguarsi prima dell’arrivo degli agenti, ha rubato dai bancali di un negozio cittadino molti prodotti cosmetici dal valore commerciale di diverse centinaia di euro.

Ladra di cosmetici presa dalla Polizia di Stato

Gli agenti, grazie anche alla collaborazione dei dipendenti dell’esercizio commerciale, hanno rintracciato la donna ancora in zona e, dalla sua identificazione, hanno subito compreso di essersi imbattuti in una “ladra di professione”; la donna infatti, oltre ad annoverare numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è risultata già esser stata condannata per furti messi a segno attraverso lo stesso “modus operandi”.

Dalle testimonianze raccolte sul posto, la Polizia ha ricostruito le condotte delle tre donne giunte in città evidentemente con l’unico scopo di mettere a segno l’ennesimo furto ai danni del malcapitato commerciante; con un certosina ed evidentemente consolidata organizzazione,  mentre le due complici hanno attratto a sé l’attenzione del personale dipendente e di altri clienti, la giovane peruviana, ha agito indisturbata riempiendosi la borsa di creme solari e uscendo repentinamente dal negozio, senza ovviamente pagare la merce. Giunta sul posto la pattuglia, allertata dal responsabile dell’ esercizio commerciale e grazie alla preziosa collaborazione di alcuni clienti che avevano notato i movimenti sospetti della banda, è riuscita a bloccare ed arrestare in flagranza soltanto una delle tre donne in quanto le altre si erano già dileguate prima dell’arrivo degli agenti.

Nei confronti della donna, residente nel comune di Milano, considerati la gravità dei fatti, gli specifici precedenti penali e di polizia, nonché l’assenza di interessi legittimi, eccezion fatta per quelli evidentemente di natura “delittuosa”, che giustifichino la sua presenza nel territorio cittadino,  il Questore di Varese, su proposta del Commissariato di Gallarate,  ha emesso la misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Gallarate con Divieto di Ritorno per 3 anni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter