Cronaca
Valle Olona

La Valle Olona unita per la pace in Ucraina, la marcia di sindaci e cittadini per dire No alla guerra

Centinaia di cittadini, di ogni età, hanno risposto all'appello lanciato dai primi cittadini

La Valle Olona unita per la pace in Ucraina, la marcia di sindaci e cittadini per dire No alla guerra
Cronaca Valle Olona, 05 Marzo 2022 ore 10:36

In centinaia ieri, venerdì 4 marzo, in marcia lungo la Valle Olona, dalla chiesetta di San Vitale a Gorla Maggiore fino al Porto Calimali di Fagnano per dire No alla guerra in Ucraina e chiedere il ritorno alla pace.

La Valle Olona in marcia per la pace

Bandiere della pace, uomini, donne e bambini in marcia dietro a sindaci e assessori di Castellanza, Marnate, Gorla Maggiore, Gorla Minore, Fagnano Olona, Solbiate Olona e Olgiate Olona e rappresentanti del mondo del volontariato e dell'associazionismo. Tantissimi volti, una voce e una richiesta, la fine del conflitto in Ucraina scatenato dall'invasione russa.

3 foto Sfoglia la gallery

"Siamo andati oltre i campanilismi, oltre le differenze - hanno spiegato i sindaci in fascia tricolore - per essere insieme in questa valle che ci unisce per dire No alla guerra. Grazie a tutti i cittadini per la loro partecipazione, siamo stati un fiume di persone uniti per chiedere la pace".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter