Cronaca
Saronno

La Riabilitazione intensiva dell’Ospedale di Saronno torna operativa al 100%

La Struttura complessa riparte con 6 posti letto in Polichirurgica 2

La Riabilitazione intensiva dell’Ospedale di Saronno torna operativa al 100%
Cronaca Saronno, 14 Luglio 2022 ore 13:42

E’ stata riaperta lunedì 11 luglio la degenza di Riabilitazione intensiva dell’Ospedale di Saronno, sospesa a marzo 2020 per l'emergenza sanitaria conseguente all'epidemia.

La Riabilitazione intensiva di Saronno torna a pieno regime

La Struttura complessa attualmente ha una dotazione di 6 posti letto, all'interno della degenza Polichirurgica 2, e da settembre avrà un'area totalmente dedicata in cui saranno attivati 10 posti letto e ampi spazi dedicati alle palestre.

Queste le parole del dottor Marco Cazzola, Direttore del reparto:

"La Riabilitazione intensiva si propone con l'attività di degenza rivolta a pazienti con gravi disabilità acute di tipo ortopedico e neurologico, così da garantire una continuità assistenziale da parte di équipe multidisciplinare all'interno della stessa struttura sanitaria; inoltre tale attività avvantaggia i familiari e/o i caregiver  dei pazienti evitando loro di dover percorrere lunghi tragitti per raggiungere sedi specialistiche, distanti dal proprio ambito territoriale. La degenza è affiancata da un’attività ambulatoriale rilevante, rivolta a favore di tutte le condizioni patologiche riabilitanti che non necessitano di ricovero. Gli ambulatori non sono mai stati interrotti durante la pandemia. Ringrazio enormemente i miei medici, che si dividono tra le due sedi aziendali (Busto e Saronno), per la loro preziosa collaborazione nel raggiungere questa riapertura".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter