Rossi a nove zeri

Ing Italia, conti bloccati e addebiti da miliardi di euro per un "errore tecnico"

Di punto in bianco conti in rosso per decine e centinaia di miliardi di euro. Dopo una notte di panico il "mea culpa" dell'istituto bancario

Ing Italia, conti bloccati e addebiti da miliardi di euro per un "errore tecnico"
Cronaca Varese, 02 Settembre 2021 ore 16:17

Immaginate, in un tranquillo pomeriggio di settembre, di vedervi improvvisamente recapitare un addebito di decine - in alcuni casi centinaia - di miliardi di euro sul conto corrente. Roba da far saltare sulla sedia o da far venire un colpo. Beh, è successo ieri, mercoledì 1 settembre 2021, a molti correntisti di Ing Italia.

Errore tecnico: maxi addebiti ai correntisti di Ing

L'avviso è arrivato, all'improvviso, sugli smartphone di alcuni clienti del gruppo bancario olandese: e in alcuni casi si è arrivati ad addebiti faraonici (manco stessimo parlando di Onassis...), fino a 294 miliardi di euro. 

Sono state ovviamente ore di passione per i clienti, che hanno ovviamente capito che si è trattato di un problema tecnico, anche se qualcuno - ritrovatosi con il conto improvvisamente in rosso - ha denunciato l'impossibilità di effettuare qualsiasi movimento.

Ironie e rabbia

Qualcuno si è arrabbiato, altri l'hanno presa sul ridere. C'è chi con un addebito da 60 miliardi di euro ha chiesto se aveva comprato involontariamente l'Olanda, domandando informazioni su come effettuare un reso...

Altri utenti hanno invece "ringraziato" i correntisti Ing, per essersi fatti carico del saldo del prestito italiano per il Recovery Fund.

Problema risolto

Fortunatamente il problema è stato risolto nel giro di poche ore. Ing, in una nota, ha precisato che si è trattato di un "semplice" (ma vallo a dire a chi si è visto il conto svuotato e debiti da miliardi...) guasto tecnico, negando l'azione di qualche hacker.