Oltreconfine

Incidente sul lavoro in Svizzera: gravemente ferito un frontaliero varesotto

Da una prima ricostruzione il piede del 22enne sarebbe rimasto incastrato in un macchinario

Cronaca Varese, 05 Luglio 2021 ore 16:24

Incidente sul lavoro in Svizzera in una ditta di Agno nel Luganese. Ferito gravemente a un piede un frontaliero 22enne della provincia di Varese.

Incidente sul lavoro in Svizzera, ferito un 22enne varesotto

La Polizia cantonale comunica che oggi poco prima delle 12.30 presso una ditta di fornitura e posa ferro per cemento armato in via Mulino della Bolla ad Agno vi è stato un infortunio sul lavoro. Un 22enne operaio italiano della provincia di Varese stava lavorando ad una sagomatrice.

Stando a una prima ricostruzione e per cause che l'inchiesta di polizia dovrà stabilire, un piede è rimasto incastrato nel macchinario. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano che dopo aver prestato le prime cure all'operaio, lo hanno trasportato in ambulanza all'ospedale. In base a una prima valutazione medica, il 22enne ha riportato una grave ferita al piede