Menu
Cerca
Orgoglio

Il saronnese Leanza candidato al David di Donatello 2021

Ha meritato la nomination per il prestigioso premio cinematografico grazie al magistrale lavoro in "Hammamet".

Il saronnese Leanza candidato al David di Donatello 2021
Cronaca Saronno, 26 Marzo 2021 ore 13:09

Il saronnese Andrea Leanza, truccatore cinematografico professionista, è stato candidato per il secondo anno consecutivo al prestigiosissimo premio del Cinema, il David di Donatello, nella categoria truccatori.

Il saronnese Leanza candidato al David di Donatello 2021

Grazie al lavoro magistrale nel film "Hammamet", molto apprezzato dalla critica appena uscito nelle sale, Andrea Leanza e l'intero team, composto anche da Luigi Ciminelli e Federica Castelli, hanno ricevuto la nomination al David di Donatello nella categoria truccatori. Il film di Gianni Amelio ha inoltre ricevuto le nomination per il miglior film, la migliore regia e il migliore attore protagonista, ossia Pierfrancesco Favino che ha interpretato brillantemente Craxi anche grazie al trucco molto convincente. Ma non è finita qui il film ha infatti collezionato anche la nomination per la migliore attrice non protagonista, Claudia Gerini, per il miglior compositore, Nicola Piovani, per il miglior autore della fotografia, Luan Amelio Ujkaj, per la migliore scenografia, Giancarlo Basili e Andrea Castorina, e per il miglior costumista, Maurizio Millenotti. E poi ancora per i migliori effetti visivi, suono e montaggio. Insomma il saronnese Leanza ha collaborato per un film che è destinato a entrare nella storia del Cinema italiano.

La candidatura dello scorso anno

Lo scorso anno Leanza aveva ricevuto la nomination per il film «Il Primo Re» di Matteo Rovere. In particolare è stato capo trucco, assieme ai colleghi Roberto Pastore, Lorenzo Tamburini e Valentina Visintin per “Il Primo Re” di Matteo Rovere.

TORNA ALLA HOME