Cronaca
Sport

Greta e Giorgia, atlete della Coccinella, sono campionesse regionali

Le due giovani atlete della Coccinella andranno ai campionati nazionali.

Greta e Giorgia, atlete della Coccinella, sono campionesse regionali
Cronaca Valle Olona, 09 Ottobre 2022 ore 13:00

Greta Furlan e Giorgia Macagnino sono campionesse regionali. A fine settembre il titolo conquistato a Pavia ha consegnando alle due atlete della Coccinella il pass per i relativi campionati nazionali.

Greta si prende il podio

Il campionato individuale Junior, disputato a fine settembre e riservato alle ginnaste nate nell'anno 2009, ha avuto, tra le partecipanti, Greta Furlan. Quella del stata la seconda prova de settembre è stata la seconda prova del campionato regionale. La prima prova aveva dato delle belle indicazioni ma non grandissime soddisfazioni. E da lì è partita la preparazione di Pavia. Greta è scesa in pedana con il doppio attrezzo, le clavette. Attrezzo doppio, doppia attenzione. Non possono cadere nei lanci e le difficoltà di corpo devono essere eseguite bene. Già dalle prime note si è capito che Greta c'era. La concentrazione è stata totale e l'esercizio è stato completato da un ottimo punteggio: 24.550. Poi è stata la volta del nastro, non bastava la concentrazione, ci voleva intelligenza. E la bellezza e l'eleganza di questo attrezzo deve essere domata in ogni dettaglio. E anche il nastro ha dato soddisfazione, il punteggio di 23.150 ha regalato concretezza alla speranza di fare bene. Quindi p stato il momento del cerchio dove Greta è stata impeccabile con un punteggio di 25.750; alla palla è stata splendida e la giuria l’ha premiata con un un super punteggio di 25.500. Il totale di 97.950 ha collocato Greta sul primo gradino del podio.

Greta
Foto 1 di 2
Greta
Foto 2 di 2

La medaglia d'oro ed il titolo di Campionessa Regionale le hanno portato la qualificazione per il campionato nazionale di Pescara che si terrà dal 28 al 30 ottobre, senza dover passare dalla fase relativa alla zona tecnica (campionato interregionale).

Giorgia vince l'oro

Domenica 25 settembre, è scesa in pedana Giorgia Macagnino, che ha partecipato al campionato regionale di specialità Junior - 2^ e 3^ fascia - riservato alle atlete nate nel 2008 e 2007. Le specialità che ha presentato Giorgia sono state la palla, con la quale l'anno scorso aveva conquistato il titolo di campionessa Italiana - nella 1^ fascia, e le clavette.

Giorgia alla palla
Foto 1 di 2
Giorgia
Foto 2 di 2

Il primo attrezzo che è stata chiamata a portare sul campo gara, è stata proprio la palla. Giorgia è maestra nella palla, lo sappiamo, ma la ginnastica ritmica è uno sport bellissimo ma crudele, dove o fai tutto per bene oppure basta un attimo di incertezza o di indecisione e sprofondi giù giù nonostante la bravura e la preparazione. Il punteggio è stato meraviglioso 24.850, nel giro di pochi minuti è stato ben chiaro, Giorgia è stata la migliore, e la classifica finale l’ha vista con la medaglia d'oro al collo e la grandissima soddisfazione di essersi qualificata al campionato nazionale di Catania, che si terrà dal 4 al 6 novembre». Poco dopo di nuovo in pedana con le clavette. «E anche questa volta Giorgia è stata attenta, non lasciando nulla al caso. E così è, il punteggio di 23.050 è stato il migliore e anche con questo attrezzo Giorgia ha staccato il biglietto per il campionato nazionale di Catania.

La direttrice tecnica Laura Scavazzini

«E' stata una gara splendida, soprattutto perché le mie atlete hanno messo in pedana la dote più importante e necessaria in queste competizioni: l'intelligenza. Ovviamente sono atlete brave a prescindere, con una solida preparazione, dove ogni singola difficoltà e maestria è studiata e conquistata in allenamento - ha commentato la direttrice tecnica, professoressa Laura Scavazzini - Ora gustiamoci questi successi, meritatissimi in attesa delle nuove imminenti sfide».

Seguici sui nostri canali