Saronno

Gli auguri di Airoldi alla città: “Natale può essere momento per riscoprire i nostri affetti più cari”

Sarà un Natale in zona rossa, segnato dall'emergenza sanitaria e dalla distanza forzata dai propri affetti: "Non dimentichiamoci di chi lo trascorrerà in solitudine"

Gli auguri di Airoldi alla città: “Natale può essere momento per riscoprire i nostri affetti più cari”
Cronaca Saronno, 24 Dicembre 2020 ore 16:42

Un primo Natale segnato dal Covid per il sindaco di Saronno Augusto Airoldi. Il suo messaggio di auguri alla città di Saronno.

Saronno, il messaggio natalizio di Airoldi

“Care saronnesi e cari saronnesi, condivido con voi alcune riflessioni in questo primo Natale da sindaco della Città di Saronno.
Arriviamo a queste feste al termine di un anno che nessuno di noi si sarebbe mai immaginato di vivere. Le conseguenze della pandemia hanno colpito molti di noi, alcuni in modo tragico, con la perdita dei propri affetti più cari, altri con la perdita del posto di lavoro. Da oggi il nostro paese torna a essere zona rossa per cercare di limitare i rischi di una terza ondata di contagi. Trascorreremo questo natale con le terapie intensive ancora affollate e con il personale medico e paramedico costretti a turni massacranti, come sta avvenendo nell’ospedale della nostra città.
Nonostante questi aspetti drammatici, il Natale può essere un momento privilegiato per riscoprire l’importanza dei nostri affetti più cari, magari proprio perché ne sentiremo la mancanza. Non dimentichiamoci quindi, magari utilizzando il telefono e gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione, quelle persone che dovranno trascorrerlo in solitudine, come per esempio i nostri anziani ricoverati nelle case di riposo. Sarà per noi un Natale migliore e un modo per rendere il loro Natale più felice.
Auguri quindi per un Natale sereno da parte mia e da parte dell’Amministrazione della nostra città”.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità