Cronaca
Sport

Ginnastica Ritmica, Giorgia è campionessa italiana

La giovane atleta, classe 2008, ha conquistato il gradino più alto del podio nella palla

Ginnastica Ritmica, Giorgia  è campionessa italiana
Cronaca Valle Olona, 26 Novembre 2021 ore 16:20

5 novembre 2021: una data indimenticabile per l’A.S.D. Ginnastica Ritmica La Coccinella: protagonista assoluta è stata Giorgia Macagnino.

Ginnastica Ritmica, Giorgia conquista il titolo

La giovane atleta, qualificatasi campionessa regionale nella Specialità Gold – junior 1 - al cerchio ed alla palla, si presenta a Foligno con una grandissima voglia di far bene concludendo un anno, agonisticamente, felice avendo conquistato i doppi titoli regionali.
La prima esecuzione vede scendere in pedana Giorgia con il cerchio. La tensione è alta, troppo alta, e ha la meglio. L’esercizio è decisamente falloso, e tutte le penalità conquistate precludono all’atleta della Coccinella di qualificarsi nella finale a 8. Per pochissimi decimi, nonostante tutto. Una delusione, grande. Peccato perché c’erano tutte le carte in regola per fare bene.
Però non c’è proprio il tempo per piangersi addosso. Quello che è fatto è fatto. Bisogna resettare tutto, testa e cuore, prendere in mano la palla e ritrovare la concentrazione necessaria per tornare sul campo gara. Giorgia non guarda in faccia nessuno, con un misto di rabbia e voglia di riscatto, si presenta di nuovo in pedana. L’esercizio è pennellato sulla musica e sulle sue doti. La tecnica è eccellente, il livello della performance è altissimo, sembra proprio la Giorgia impeccabile già vista in campo regionale, ma all’improvviso la palla scappa via. L’errore commesso è molto grave, ma Giorgia è impermeabile alla sfortuna della giornata che la perseguita e conclude la sua esecuzione più determinata che mai. La sfida ora è, innanzitutto, entrare nella finale delle prime 8 miglior atlete. Il punteggio assegnato è di 14.850, man mano che sfilano tutte le concorrenti prende corpo la consapevolezza del valore assoluto del suo esercizio se non ci fosse stato quell’errore. Alla fine delle qualificazioni Giorgia è sesta.

 

La finale è conquistata

 

 

Un bel risultato è già ipotecato. La finale è un’altra storia. Lo speaker invita in pedana Giorgia Macagnino. Esegue l’esercizio con una tecnica perfetta, la giovane atleta ha ritrovato tutti i suoi meccanismi ed è una gioia vederla in pedana protagonista indiscussa nella specialità alla palla.
Il punteggio assegnatole è 16.850, un grandissimo punteggio, anzi il miglior punteggio alla palla e allora è l’apoteosi: Giorgia Macagnino, classe 2008, è Campionessa Italiana nella Specialità Gold alla palla nel settore junior 1 ed entra nella storia della Federazione Ginnastica d’Italia e della Coccinella. «Una giornata difficilissima, iniziata con il piede sbagliato. Anche se nel riscaldamento Giorgia era presente e attenta come sempre, il peso della competizione all’inizio è stato pesante e ha avuto la meglio. Per Giorgia era la prima finale nazionale e il prezzo da pagare è stata la prestazione decisamente opaca al cerchio. Ma è una combattente ed è stata bravissima a relegare nel file “passato” l’esecuzione al cerchio e riprendere in mano la situazione con la palla. Due esercizi super con la palla anche se nel primo c’è stato un fallo importante, sono state due esecuzioni davvero superbe. La seconda talmente perfetta che le ha permesso di conquistare il titolo di Campionessa Italiana! Un grandissimo risultato sportivo e una grande vittoria su se stessa, impagabile! Una grande soddisfazione anche per la Coccinella!», ha commentato la direttrice tecnica della Coccinella, Laura Scavazzini.

 

Torna alla homepage