Cronaca
Cronaca

Gerenzano, quasi 3mila euro raccolti per curare il cane azzannato

Si è anche mobilitata la politica con Lucrezia Pireddu, membro della lista «Idee in Comune».

Gerenzano, quasi 3mila euro raccolti per curare il cane azzannato
Cronaca Saronno, 22 Aprile 2022 ore 14:29

Gerenzano, è partita una raccolta fondi per sostenere le spese mediche per Maya, il barboncino di 9 mesi, che domenica scorsa è stata aggredita al Parco degli Aironi da un cane di grossa taglia, i cui proprietari non sono stati identificati.

Gerenzano, quasi 3mila euro raccolti per curare il cane azzannato

L’aggressione ha provocato gravissimi danni alla cagnolina, che è stata operata. La proprietaria Eleonora Scandiffio si è così trovata costretta ad affrontare spese veterinarie altissime, senza sapere se Maya sopravvivrà. In pochi giorni la raccolta ha già superato quota 2mila euro. E si è anche mobilitata la politica con Lucrezia Pireddu, membro della lista «Idee in Comune», che ha commentato: «È sconvolgente l’accaduto che ha trasformato un pomeriggio di festa in un tragico evento. Ora la famiglia dovrà affrontare delle spese veterinarie ingenti per provare a salvare la cagnolina che rimarrà comunque segnata dal trauma. Si chiede giustizia, i proprietari del cane autore dell’aggressione devono prendersi le loro responsabilità economiche e morali. Numerose erano le persone presenti durante l’aggressione che potrebbero aiutare a risalire ai colpevoli. Ciò che è accaduto non deve ripetersi, essere proprietari di un cane è una responsabilità. I cani sono animali sociali che necessitano la guida di un proprietario consapevole dei potenziali pericoli e in grado di gestirli nella sicurezza propria e altrui».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter