Cronaca
Casciago

Furto di bici per 100mila euro, ladro arrestato

Un'auto rubata nella Bergamasca, un furgone a Malnate, un'altra auto a Casciago e un bottino da 100mila euro

Furto di bici per 100mila euro, ladro arrestato
Cronaca Varese, 20 Luglio 2022 ore 09:56

E' stato arrestato il 6 luglio il presunto autore di una serie di furti di bici e di mezzi avvenuti tra il 26 e il 29 marzo tra le province di Varese e Bergamo.

Furto di bici, bottino da 100mila euro

Destinatario dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere un giovane appena maggiorenne. Le indagini condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Varese, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Varese, a seguito del furto perpetrato alle ore 03.30 circa del 29 marzo a Casciago (VA) presso il negozio “Gemme Bike”, hanno, infatti, consentito di ricostruire una catena di eventi illeciti.

Il colpo

In particolare, l’arrestato, insieme ad altri complici, nella notte del 29 marzo, si era recato nel Comune di Malnate (VA), a bordo di un’autovettura Fiat Punto Evo, anch’essa risultata rubata tra il 25 e il 26 marzo in Villa d’Almè (BG), dove si era impossessato di un furgone, un Fiat Ducato. Con quello, il gruppo di ladri si era diretto a Casciago, dove i malviventi avrebbero trafugato un altro veicolo, una Fiat Bravo, usata poi come ariete per fare irruzione nel negozio "Gemme Bike". In pochi minuti avevano svuotato il punto vendita portando via numerose biciclette per un valore complessivo di circa 100mila euro. Raccolto il bottino, la fuga era stata immediata.

L'arresto

Il giovane è stato rintracciato al Centro per il Rimpatrio di Palazzo San Gervasio (PZ). Arrestato dai Carabinieri della locale Stazione è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Potenza. Dell’intera refurtiva sono stati recuperati i due veicoli, Fiat Punto Evo e Fiat Punto, restituiti ai legittimi proprietari.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter