Cronaca
Comerio

Fuori piove? Il ristorante non si arrende al meteo e s'inventa un tavolo "suite" nel furgone

Chi vorrebbe mangiare sotto la pioggia? Nessuno. E così al ristorante di Comerio si sono inventati una "saletta privata" per non fermarsi nemmeno sotto l'acqua

Fuori piove? Il ristorante non si arrende al meteo e s'inventa un tavolo "suite" nel furgone
Cronaca Varese, 06 Maggio 2021 ore 15:18

Mai arrendersi, nemmeno agli eventi atmosferici. Tantomeno dopo mesi di lavoro azzerato: così sabato quando su Varese e provincia è arrivata la pioggia i gestori del Ristorante Moda di Comerio hanno trovato una soluzione "curiosa" per continuare con il servizio all'aperto.

A ristorante solo all'aperto, e se piove? C'è il furgone

La fortuna è cieca ma la sfiga ci vede benissimo. Baristi e ristoratori varesini lo hanno visto per l'ennesima volta sabato. In teoria, tutto perfetto per tornare finalmente al lavoro: un giorno di festa, zona gialla e tanta voglia di tornare al tavolo del ristorante per gustarsi qualche buon piatto.

Come insegna la Legge di Murphy però che dice che se qualcosa può andar storto lo farà, a rovinare i piani dei clienti e gli affari dei ristoratori ci si è messa la pioggia e il maltempo con acqua e freddo che ha convinto (e costretto) molti a tenere abbassata la serranda. Ma a Comerio Barbara Bortolato e il marito Giovanni Domenico Ottavio, gestori e proprietari del ristorante Movida, no. Proprio a Bortolato è venuta l'idea: "Apriamo il furgone ed adibiamolo a sala da pranzo".

Detto, fatto: ironia e pragmaticità certo non mancano al Movida. e così quella che all’inizio sembrava solo un’idea bizzarra è diventata qualcosa di concreto.

"Abbiamo ritagliato 2 posti al coperto sul furgone che, in genere, viene usato per i rifornimenti del ristorante o per le consegne".

Non abbastanza da salvare la giornata, certo, ma più che sufficiente a rimarcare lo spirito  di una famiglia che per troppi mesi è stata costretta alla chiusura e alla distanza dai propri affezionati clienti.