Cronaca
Alto Milanese

Fucilata a un gatto: "Faremo denuncia"

E' successo a Villa Cortese, nella zona est del paese, a due passi dal confine con Legnano

Fucilata a un gatto: "Faremo denuncia"
Cronaca Alto Milanese, 10 Ottobre 2021 ore 15:01

Fucilata a un micio domestico, che se l'è vista davvero brutta. E ora la proprietaria sporgerà denuncia.

Fucilata al gatto Aaron: il racconto della proprietaria

E' successo a Villa Cortese tra sabato 2 e domenica 3 ottobre 2021. Nella zona est del paese, a due passi dal confine con Legnano, qualcuno ha sparato al povero Aaron, il gatto di una famiglia che abita in quella zona. "Il mio gatto esce liberamente ed è normale che vada nei campi che stanno in direzione ospedale - spiega la proprietaria dell'animale Katia Maturo - Solitamente, però, fa ritorno a casa e così, domenica mattina, non avendolo visto tornare nonostante l'avessimo anche chiamato, mio marito è andato a cercarlo. Aaron è stato poi ritrovato all'interno del giardino di una casa, dove, provato da quanto appena subìto, aveva cercato riparo. Io non posso sapere esattamente cosa o dove sia successo, ma, visto il suo stato una volta tornato a casa nostra, quando non si reggeva in piedi, penso sia impossibile pensare che l'evento sia capitato tanto distante da dove il gatto è stato ritrovato".

Non è la prima volta che un micio viene impallinato in zona

L'animale è in cura da un veterinario che, dopo avergli fatto tutti gli esami strumentali, venerdì 8 ottobre lo ha sottoposto a un intervento di pulizia completa delle ferite. Sembra che l'evento che ha suo malgrado coinvolto il povero Aaron non sia un fatto isolato. "Più di una persona mi ha detto che nella nostra zona ci sono spari, sembra sia un fatto frequentissimo - prosegue Katia - Le opzioni sono due: o qualcuno si diverte a sparare agli animali o qualche imbecille ha scambiato il gatto per una lepre. Ma in quella zona è vietata la caccia. Andremo a fare la denuncia, perché è giusto farlo. Nella nostra zona e tra quei campi tante persone portano il proprio cane a passeggio o i bambini a giocare, è pericoloso quello che succede".