Cronaca
Politica

Fratelli d’Italia commissaria Fagnano: arriva Franchin, Pigni paga scelte e sconfitta

Dopo la sconfitta netta alle elezioni con la lista Fagnano Tricolore, i vertici provinciali hanno deciso di cambiare.

Fratelli d’Italia commissaria Fagnano: arriva Franchin, Pigni paga scelte e sconfitta
Cronaca Valle Olona, 22 Ottobre 2021 ore 14:40

Dopo l’esito delle elezioni

Fratelli d'Italia commissariata

Rivoluzione in Fratelli d’Italia. Dopo la sconfitta netta alle elezioni con la lista Fagnano Tricolore che – senza poter contare sul simbolo ma con una dichiarata ispirazione al partito di Meloni – si è fermata al 11% con 514 voti, distaccata dalle altre forze, i vertici provinciali hanno deciso di cambiare, commissariando il circolo fagnanese. Motivazione ufficiale la necessità di affidare il timone alle giovani risorse del partito per coinvolgere nell’attività politica le nuove generazioni. E non a caso il commissario scelto per dettare la rotta è Edoardo Franchin, un giovane in forte ascesa, tra le figure di punta di FdI sul territorio e attualmente consigliere comunale a Cassano.

Il ringraziamento a Pigni

Da Andrea Pellicini, che da portavoce del partito per la Provincia di Varese ha diffuso il comunicato, il ringraziamento a Fabio Pigni, ormai ex presidente del gruppo fagnanese, per il lavoro svolto in questi anni per far crescere Fratelli d’Italia. Un percorso culminato con la scelta di agosto di presentarsi da soli alle amministrative pur senza poter contare sul simbolo, rifiutando di ricucire lo strappo con Lega e Forza Italia e spaccando il centrodestra, condannandolo alla sconfitta.

 

Torna alla homepage