Locate Varesino

Finestrini infranti e gomme tagliate, nuovo raid vandalico a Locate

E' il secondo in due mesi. Sul caso indagano  a tutto campo Carabinieri e Polizia locale.

Finestrini infranti e gomme tagliate, nuovo raid vandalico a Locate
Cronaca Comasca, 24 Dicembre 2020 ore 10:00

 

Nuovo raid vandalico nella notte a Locate. Ignoti si sono divertiti a infrangere i finestrini di alcune auto in sosta e anche a tagliare le gomme. “Sono fatti isolati che non devono destar preoccupazione, nondimeno vanno sottovalutato. Ho piena fiducia nel lavoro dell’Arma e della Polizia locale che stanno indagando”. Ha commentato il sindaco Luca Castiglioni

Nuovo raid vandalico nella notte

Raid vandalico nella notte: finestrini infranti e gomme tagliate, per rubare al massimo qualche spicciolo. E non è la prima volta. Polizia locale e Carabinieri a caccia dei ladri vandali. Nei giorni scorsi alcuni locatesi si sono svegliati al mattino con una spiacevole sorpresa: le proprie auto erano state vandalizzate e danneggiate. Gli ignoti hanno preso di mira le vetture posteggiate in via Marconi, via Manzoni e via Cavour e hanno infranto i finestrini e tagliato le gomme ad altre auto in via Meucci e via Fatima nel quartiere Vigana.  Sul caso ci stanno lavorando le forze dell’ordine già dal primo episodio accaduto a metà del mese di novembre

A novembre rubata anche un’autoradio

Il primo raid vandalico si era verificato a metà novembre e ad esser preso di mira era stato il quartiere alle spalle della Varesina, con tre colpi in via Meucci, Marco Polo e via Cristoforo Colombo. Qui i ladri dopo aver infranto il finestrino di una Volkswagen Golf avevano sottratto l’autoradio per poi fuggire nell’oscurità.   Episodi simili si sono verificati anche a Saronno. Il 21 dicembre i carabinieri, a notte fonda, hanno sorpreso un algerino di 44 anni intento a ripulire un’auto dalle monetine, dopo averne danneggiate e svuotate altre due. L’uomo è stato arrestato  in flagranza.

 “Confido nell’operato delle forze dell’ordine”

Il sindaco Luca Castiglioni rassicura

« Si tratta di episodi spiacevoli per chi li subisce, ma che non devono destare preoccupazione. Si tratta di fatti isolati. Nondimeno non intendiamo sottovalutare la situazione e ho piena fiducia nell’operato delle forze dell’ordine che di concerto con gli uomini della Polizia locale, si stanno occupando del caso».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità