Cronaca
Uboldo

Fiamme in una ditta di lavorazioni chimiche a Uboldo, evacuate case e aziende

Sono in corso verifiche e monitoraggio della qualità dell'aria

Fiamme in una ditta di lavorazioni chimiche a Uboldo, evacuate case e aziende
Cronaca Saronno, 27 Luglio 2022 ore 10:02

Rogo in una ditta di lavorazioni chimiche in via Legnano a Uboldo.

Fiamme in un'azienda di via Legnano

Il rogo è divampato all'alba, al lavoro i Vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona. Per cause da accertarsi si è verificato un incendio presso una ditta che effettua lavorazioni chimiche. L’intervento è in corso, sul posto stanno operando i vigili del fuoco delle sedi di Saronno, Busto/Gallarate e Varese. I quindici operatori sono intervenuti con due autopompe, due autobotti e un carro aria (automezzo per il trasporto di bombole di aria respirabile) . Sul posto anche gli specialisti del nucleo N.B.C.R. (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Milano.

Sul posto anche AST e ARPA per i rilievi del caso. Attualmente non si registrano particolari criticità. Si invitano i Cittadini a chiudere le finestre.

Sono in corso verifiche e monitoraggio della qualità dell'aria, con attenzione ai venti, attualmente registrati in direzione sud-sudest.
Nel frattempo dal Comune sono state emesse due ordinanze a firma del sindaco Luigi Clerici che ha disposto  alcuni provvedimenti urgenti. La  Polizia locale  sta comunicando alla popolazione quanto disposto grazie a una pattuglia che gira per il paese con il megafono.

Due i provvedimenti con cui si richiedere ai residenti dei comuni di Origgio e Uboldo di tenere “a scopo precauzionale” di mantenere chiuse le finestre di tutti gli immobili nel territorio comunale fino alla conclusione dell’emergenza.

Inoltre in accordo con Arpa, Ats, vigili del fuoco e Protezione civile è stato concordato sempre in via precauzionale di “sgomberare ditte, case e persone nel raggio di 200 metri dall’azienda”. Il provvedimento resterà valido fino alla conclusione dell’emegergenza.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter