Cronaca
Groane

Ferito col machete e abbandonato ai margini del Parco delle Groane

E' stato trovato nel territorio di Limbiate. Ricoverato in condizioni critiche

Ferito col machete e abbandonato ai margini del Parco delle Groane
Cronaca Groane, 29 Marzo 2022 ore 16:12

E' stato trovato questa notte, riverso in una pozza di sangue e senza sensi ai margini del Parco delle Groane: alla testa profonde ferite causate, sembra, da un machete.

Ferito col machete e abbandonato in una pozza di sangue

E' accaduto questa notte a Limbiate, al confine con Cesate e Solaro, nella zona del Parco delle Groane. Un uomo, senza documenti con sé, è stato ritrovato poco dopo le tre riverso a terra in una pozza di sangue. Le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi, con profonde ferite lacero contuse alla testa, riconducibili a un'arma da taglio di grosse dimensioni. E' stato soccorso con l'automedica e dall'ambulanza della Croce Viola Cesate. Sul posto anche i carabinieri.

Abbandonato in strada

Il ferito, ancora in fase di identificazione da parte delle forze dell'ordine, è stato trasportato con la massima urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza. Quando è stato trovato, era a bordo strada, sulla provinciale che attraversa i boschi del parco. Una zona che in passato è stata spesso al centro delle cronache perché luogo di spaccio di sostanze stupefacenti ed anche di precedenti aggressioni.

In Rianimazione

Ricoverato in Rianimazione con prognosi riservata, l'uomo, nonostante il lavoro dei medici non è ancora stato dichiarato fuori pericolo di vita. Intanto le forze dell'ordine indagano per chiarire la vicenda.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter