Cronaca
Gallarate

Espulso per cinque anni, chiede il permesso di soggiorno con un falso nome

L'inganno non ha retto a lungo

Espulso per cinque anni, chiede il permesso di soggiorno con un falso nome
Cronaca Gallarate, 01 Settembre 2022 ore 15:25

La nuova identità non è bastata: incastrato dalle impronte digitali.

Espulso, torna e chiede il permesso di soggiorno

Era stato espulso con divieto di ritorno in Italia per 5 anni il 28enne albanese arrestato nei giorni scorsi dagli agenti della Polizia di Stato di Gallarate. Divieto che non aveva per nulla rispettato: l'uomo era infatti rientrato nel Paese sotto falso nome e con quello si era presentato all'ufficio Immigrazione per richiedere il permesso di soggiorno.

In un primo momento, le false generalità fornite al personale dell'ufficio erano riuscite allo scopo. Dopo il rilascio del titolo di soggiorno, però, e i rilievi fotodattiloscopici, lo stesso personale ha scoperto che l'uomo che si era presentato all'ufficio non era chi sosteneva di essere.

Rintracciato al proprio domicilio, il 28enne è stato quindi arrestato dal personale della Squadra Investigativa della Polizia di Stato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter