Cronaca
Varese

Espulso nel 2019, con divieto di rientro, trovato a Castronno: arrestato

Il salvadoregno era stato espulso perchè irregolare. Questa volta sono scattate le manette

Espulso nel 2019, con divieto di rientro, trovato a Castronno: arrestato
Cronaca Valle Olona, 21 Maggio 2022 ore 09:26

Era stato espulso nel 2019 dall'Italia con divieto di farvi ritorno fino al 2024: i poliziotti però lo hanno trovato ieri, venerdì 20 maggio, sul treno per Varese.

Espulso dall'Italia, trovato a Castronno

Un cittadino salvadoregno di 38 anni è stato arrestato dalla Polizia ferroviaria di Varese per essere rientrato clandestinamente sul territorio nazionale, nonostante il divieto di farvi ritorno. L'uomo era stato destinatario il 22 febbraio del 2019 di un provvedimento di espulsione per immigrazione clandestina con il divieto di rientrare in Italia fino al mese di maggio del 2024.

Tuttavia, nella giornata di ieri, il 38enne è stato fermato dai poliziotti a bordo di un treno proveniente da Malpensa e diretto a Varese, in località Castronno (VA), dichiarando di non aver presentato alcuna richiesta di reingresso, bensì di essere ritornato in Italia tramite un volo aereo proveniente da Madrid: l’uomo, pertanto, è stato arrestato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter