Cronaca

Espulso dall’Italia nel 2016, rientra senza autorizzazione: arrestato

Si tratta di un pregiudicato marocchino di 28 anni, disoccupato e senza fissa dimora.

Espulso dall’Italia nel 2016, rientra senza autorizzazione: arrestato
Cronaca Busto Arsizio, 27 Novembre 2018 ore 17:35

Espulso dall’Italia nel 2016, rientra senza autorizzazione: arrestato un cittadino marocchino di 28 anni.

Espulso dall’Italia rientra senza autorizzazione

Nel corso della nottata i carabinieri della stazione di Lonate Pozzolo (VA) hanno tratto in arresto per inosservanza della normativa sugli stranieri (straniero destinatario di provvedimento di espulsione rientrato nel territorio italiano senza autorizzazione), un cittadino marocchino, 28enne, in Italia senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale, disoccupato e pregiudicato.

Rintracciato durante un controllo

Il giovane, rintracciato durante il normale servizio perlustrativo in compagnia di alcuni connazionali, è risultato già espulso dal territorio italiano con provvedimento dell’agosto del 2016 del Prefetto di Varese, eseguito nella stessa data mediante accompagnamento alla frontiera aerea di Malpensa (ossia era stato effettivamente imbarcato ed accompagnato con volo aereo in Marocco). Nonostante ciò è rientrato nel territorio nazionale senza alcuna autorizzazione.

LEGGI ANCHE: Mezzo pesante esce di strada, il recupero FOTO https://primasaronno.it/cronaca/mezzo-pesante-esce-di-strada-il-recupero-foto/

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter