Saronno

“Ero sola, malata di cancro, poi ho scoperto Saronno Point: non smettete mai, siete persone uniche”

Una nuova testimonianza del grande e importante lavoro svolto dall'associazione nata nel 2000

“Ero sola, malata di cancro, poi ho scoperto Saronno Point: non smettete mai, siete persone uniche”
Saronno, 18 Novembre 2020 ore 17:43

Un servizio già importante in tempi “normali”, e ancora di più in questo di pandemia in cui le normative ci costringono in casa e, spesso, alla solitudine. Il ringraziamento di una signora del Milanese a Saronno Point: “Ho scoperto un mondo che non conoscevo”.

LEGGI ANCHE: “Mi sono sbagliato sull’Oncologia di Saronno: grazie Saronno Point per il lavoro che fate”

Saronno Point, testimonianza e ringraziamento

Un ringraziamento particolare, una testimonianza di quanto Saronno Point svolga un servizio importante per moltissime persone. E’ quello pubblicato sulla pagina Facebook dell’associazione nata nel 2000 è di quei ringraziamenti che scaldano il cuore e rinvigoriscono gli animi di chi, ogni giorno, presta gratuitamente il proprio tempo e il proprio impegno per gli altri. A firmarlo, una signora del Milanese, Angela Carla Lienzi:

“Sentirmi sola, non avere il conforto di una amica, di un parente in questi momenti difficili è veramente brutto, vorresti scappare in un angolo sperduto della terra per non vivere in mezzo alla paura di uscire di casa. Non sai cosa fare, mi invento di tutto, però poi tutto ti stanca, cerchi di liberare la mente, ma non riesci, sei prigioniera nella tua casa.

Io vivo fuori Milano, in un paesino di quattro anime compreso qualche gattino e cagnolini. Però un giorno, leggendo un giornale ho scoperto una bellissima cosa, parlava di voi, ed io malata di cancro da ben sei anni ho voluto fare una ricerca. Ho chiamato il Comune di Saronno e mi sono fatta dare il vostro numero.

Ho chiamato ed ho scoperto un mondo che non conoscevo, che non avrei mai pensato poteva esistere. Ho conosciuto voi e, vi consiglio di non smettere, mi avete fatto capire che ci sono persone inimitabili, uniche, questo ripeto siete voi.

Vi saluto augurandovi ogni bene, grazie per le foto che mi avete mandato e tutti i lavori che fate per i malati di cancro. Non voglio dire il paese, solo una persona di voi lo sa. Vi aspetto a casa mia, e una piccola fattoria, magari se volete sarete miei ospiti per un pranzo in campagna. Un saluto fraterno alla Presidente ed a tutti soci di Saronno Point”.

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia