Cronaca
Comune

Due nuovi parchi dedicate alle vittime del Covid

Il sindaco Regnicoli: "La nostra volontà è di transare verso l’ambiente e la vivibilità per un paese a misura di cittadini"

Due nuovi parchi dedicate alle vittime del Covid
Cronaca Saronno, 15 Gennaio 2022 ore 13:00

Due nuovi parchi in memoria della vittime del Covid.

Due nuove aree verdi in paese

 

E’ quanto ha previsto l’Amministrazione del sindaco Evasio Regnicoli.  La comunicazione è stata data in Consiglio comunale durante la discussione dell'interrogazione della minoranza Origgio Democratica che, a un anno dalla morte della morte del consigliere Domenico Ambrosini, ha chiesto di intitolare a lui e agli altri origgesi scomparsi a causa del virus un'area verde.

Origgio sempre più green

«Una società che ha partecipato a un bando per la rigenerazione e riqualificazione ambientale ci ha chiesto se avevamo delle aree disponibili da piantumare. Ne abbiamo indicate due nelle quali avevamo previsto di creare aree verdi. Una di queste, in prossimità della via Udrigium di circa 1.000 metri, prevista per attrezzature pubbliche di interesse collettivo. Sarà un’area verde a disposizione di famiglie della zona, molto abitata. Un altro parco sorgerà, in un'area più grande, in viale della Resistenza. La dedicheremo alle vittime del Covid e agli operatori sanitari che si sono prodigati nella lotta al virus - ha spiegato il sindaco - Quindi creeremo due nuovi parchi a costo zero per i cittadini. La nostra volontà è di transare verso l’ambiente e la vivibilità per un paese a misura di cittadini».