Menu
Cerca
Investimenti

Due milioni dalla Regione per i laghi lombardi, quasi 500mila a Varese

Monti: "Un ulteriore tassello dell’ambizioso piano di rilancio del tessuto economico e produttivo della nostra regione"

Due milioni dalla Regione per i laghi lombardi, quasi 500mila a Varese
Cronaca Valli e Laghi, 29 Marzo 2021 ore 16:47

Laghi Lombardi, due milioni di euro dal Piano Lombardia. In provincia di Varese in arrivo risorse per quasi 500mila euro.

Laghi lombardi, la Regione investe

"Un ulteriore tassello dell’ambizioso piano di rilancio del tessuto economico e produttivo della nostra regione". Così il consigliere regionale Emanuele Monti saluta il via libera da Palazzo Lombardia dei due milioni di euro del Piano Lombardia a favore dei laghi lombardi. Risorse che serviranno a finanziare progetti per riqualificazioni dei lungolago, nuovi pontili e  misure di messa in sicurezza delle sponde e il relativo ampliamento dei centri balneari.

Mezzo milione in provincia di Varese

“Queste opere – aggiunge Emanuele Monti – non solo miglioreranno l’accessibilità infrastrutturale delle aree interessate ma aumenteranno l’attrattività dei meravigliosi laghi lombardi anche in termini turistici”.

Per quanto riguarda il territorio della Provincia di Varese gli interventi finanziati riguarderanno:

  • La manutenzione straordinaria nelle aree demaniali nei Comuni di Brezzo di Bedero, Laveno Mombello e Maccagno PV (Va): finanziamento regionale di 124.750 euro su un totale di 249.500 euro;
  • Nel Comune di Gavirate (Va), lungolago Isola Virginia, opere di difesa spondale, potenziamento e riqualificazione aree – 3° lotto: finanziamento regionale di 216.000 euro su un totale di 395.000 euro;
  • Nel Comune di Besozzo (Va), intervento di manutenzione straordinaria per risagomatura fondale nel Lago Maggiore nell’intersezione con il fiume Bardello: finanziamento regionale di 88.620 euro su un totale di 110.000 euro.
  • A Porto Ceresio (Va), opere di manutenzione straordinaria per recupero della darsena e posa nuovo pontile per unità nautiche in uso a vigilanza/Protezione Civile: finanziamento regionale di 106.000 euro copre interamente i costi dell’opera.