Fagnano Olona

Donati due defibrillatori nel ricordo di Lele

E’ il gesto a cuore aperto che la famiglia di Emanuele Zoccarato ha voluto fare con generosità a favore della cittadinanza.

Donati due defibrillatori nel ricordo di Lele
Valle Olona, 28 Giugno 2020 ore 15:30

La famiglia di Emanuele Zoccarato scomparso a causa di un arresto cardiaco lo scorso dicembre mentre era in montagna ha deciso di fare questa donazione al Comune di Fagnano Olona per ricordare “Lele”.

Donati due defibrillatori

Due defibrillatori per salvare vite, in ricordo di quella vita che non è stato possibile trattenere. E’ il gesto a cuore aperto che la famiglia di Emanuele Zoccarato, morto per arresto cardiaco mentre era a sciare a San Domenico di Varzo il 30 dicembre scorso, ha voluto fare con generosità a favore della cittadinanza, nella memoria del figlio portato via a soli 44 anni. Dalla tragedia, che forse la presenza di un defibrillatore avrebbe potuto evitare, nacque nei famigliari il desiderio di contribuire al progetto di sicurezza cardio territoriale che da qualche anno è stato lanciato a Fagnano. Con la decisione di promuovere una raccolta fondi che ha trovato una grande risposta collettiva, per acquistare defibrillatori da donare al Comune.

Ecco dove saranno posizionati

I due strumenti saranno posti all’ingresso del cimitero su via Moro e in via Ortigara, nei pressi della carrozzeria alla quale Emanuele Zoccarato ha dedicato con passione tanta vita.

 

Torna alla homepage

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia