Menu
Cerca
Tradate - Gorla Maggiore e Vedano Olona

Don Giuseppe Marinoni ricoverato per Covid

Oggi parroco di Magenta aveva prestato servizio nella comunità di Vedano, Gorla Maggiore e in quella di Tradate. Tutti i fedeli pregano per lui.

Don Giuseppe Marinoni ricoverato per Covid
Cronaca Tradate, 02 Maggio 2021 ore 08:45

 

Don Giuseppe Marinoni è ricoverato in ospedale per Covid. Le sue condizioni non destano preoccupazioni

Don Giuseppe Marinoni in ospedale

Pur con tutte le precauzioni del caso, una persona che per vocazione ha il contatto con gli altri com’è  appunto don Giuseppe, è certamente più esposto alle insidie del Covid. Virus che purtroppo non guarda in faccia a nessuno, nemmeno ad un uomo di Dio come lui.

L’attuale prevosto di Magenta nei giorni scorsi era risultato positivo al Coronavirus, ora è in ospedale. E’  ricoverato da  venerdì 30 aprile 2021.  La notizia è subito rimbalzata   nel Varesotto dove ha saputo farsi amare e apprezzare  per il suo ministero e dove ancora, nonostante siano passati ormai anni dal suo servizio, il legame con i suoi ex parrocchiani è ancora intenso e profondo. Tutti sono in apprensione e pregano per la sua rapida guarigione.

Nato il 7 agosto del 1960 a Castelnuovo Bozzente, ordinato sacerdote l’8 giugno 1985, fu  vicario parrocchiale a Vedano Olona e direttore spirituale dell’allora collegio Bentivoglio a Tradate dal 1992 al 2002. Per dieci anni è stato, accanto al prevosto monsignor Luigi Stucchi, una guida per la comunità tradatese. Prima della nomina a prevosto di Magenta nel 2015 era stato parroco di Gorla Maggiore e decano della Valle Olona. Queste comunità oggi sono unite nella preghiera per l’amato e indimenticabile sacerdote, dall’inguaribile passione neroazzurra.

La vicinanza dei fedeli

Il don sta ricevendo le cure di medici e infermieri, le sue condizioni non sono gravi. Tutti i fedeli sono vicini al loro amato sacerdote e, in questo mese di maggio, mese mariano, in tanti mandano le loro intenzioni alla Madonna.

don Giuseppe Marinoni