Menu
Cerca
Vedano

Disegni e pensieri dai compagni dell'asilo per Mattia: "E' in cielo come un angelo"

Ieri la dirigente scolastica Paola Tadiello ha chiesto alle sue maestre di spiegare ai bambini perchè Mattia non potrà più giocare con loro

Disegni e pensieri dai compagni dell'asilo per Mattia: "E' in cielo come un angelo"
Cronaca Valle Olona, 25 Maggio 2021 ore 09:26

E' difficile perdere un alunno in maniera così tragica e improvvisa. Lo sarà sicuramente stato anche spiegare ai suoi compagni di classe, piccolissimi, che non avrebbero più visto né giocato con il loro amico. Ma alla scuola materna di Vedano Olona ieri, lunedì, la dirigente Paola Tadiello e le maestre hanno voluto comunque spiegare, con tutto il tatto dell'educatore, perché Mattia, il bambino rimasto ucciso domenica nella tragedia sulla funivia del Mottarone, non sarebbe più tornato.

Disegni dai compagni d'asilo per Mattia: "E' in cielo come un angelo"

Le maestre hanno chiesto a tutti i bambini della sezione Blu di fare un disegno per Mattia. Disegni che sono stati messi su un grande cartellone, intorno a un cuore azzurro, che sarà messo alla finestra "all'incontrario", verso l'esterno, "così lui lo vede dal cielo".

10 foto Sfoglia la gallery

Al centro di quel cuore anche l'ultimo giocattolo di Mattia, una navicella guidata da un coniglietto, il suo animale preferito raffigurato da tanti compagni di classe insieme a lui come ad accompagnarlo in cielo, a fargli compagnia e a farlo giocare.

"Anche se non lo vediamo più - si legge in uno dei messaggi - sarà sempre vicino a noi. Ho aperto la finestra e ho mandato un bacio al cielo".