Cronaca

Denunciato abusivo a Malpensa

Un tassista abusivo di 51 anni residente a Lonate Pozzolo (Varese) è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione Aeroporto di Malpensa.

Denunciato abusivo a Malpensa
Cronaca Saronno, 31 Marzo 2018 ore 12:42

Un tassista abusivo di 51 anni residente a Lonate Pozzolo (Varese) è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione Aeroporto di Malpensa.

Denunciato abusivo

I Carabinieri della Stazione Aeroporto di Malpensa, unitamente a personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Varese, coadiuvati dai militari del N.O.R. – Aliquota Radiomobile di Gallarate (Varese), hanno individuato e fermato 51enne nato a Catania e residente a Lonate Pozzolo, gia’ noto alle Forze di Polizia, colto in flagranza dell’esercizio abusivo della professione di tassista.

Ecco come agiva

L’uomo, dopo aver individuato i potenziali ed ignari clienti in arrivo al Terminal 1 dello scalo internazionale della brughiera si proponeva, in maniera professionale, quale tassista regolarmente autorizzato. Questa volta però il suo operato non è sfuggito agli occhi dei militari che poco dopo lo hanno fermato, con i “clienti” a bordo, sulla SS336 con direzione Milano.

Veicolo sottoposto a fermo

All’uomo è stata ritirata la patente di guida ed il veicolo in uso è stato sottoposto a fermo amministrativo per la conseguente confisca, nonché dovrà rispondere della mancata iscrizione alla “gestione separata artigiani” e provvedere al versamento di oneri contributivi previdenziali di circa 4000 euro.

Il servizio verrà ripetuto nei prossimi giorni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter