Cronaca

Denunciato clandestino che voleva sposarsi

Da un anno presente irregolarmente sul territorio nazionale.

Denunciato clandestino che voleva sposarsi
Cronaca Valli e Laghi, 30 Luglio 2018 ore 11:21

Denunciato clandestino che voleva sposarsi.

Denunciato clandestino

Gli agenti della Polizia di Frontiera di Luino, la mattina del 17 Luglio sono intervenuti su segnalazione del comune di Luino, presso l’Ufficio Anagrafe, dove era presente una coppia, lei italiana di 49 anni, lui cittadino marocchino di 38 anni. I due, dopo aver presentato tutta la documentazione atta a convolare a nozze, nel prossimo mese di Agosto, sono stati controllati dai poliziotti.

L’uomo risultato privo del permesso di soggiorno, in quanto entrato in Italia nel mese di Maggio del 2017 con un visto turistico di 3 mesi, è stato accompagnato negli Uffici di Polizia, dove oltre alla denuncia per il reato di clandestinità, gli è stato notificato il decreto di espulsione del Prefetto di Varese e l’ordine di lasciare il territorio nazionale entro 7 gg.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter