Cronaca
Marnate

Dal Comune un questionario per capire le esigenze dei marnatesi

L’obiettivo è provare a comprendere quali siano le necessità dei marnatesi, ma anche ricevere suggerimenti polifunzionale San Sebastiano.

Dal Comune un questionario per capire le esigenze dei marnatesi
Cronaca Valle Olona, 22 Maggio 2022 ore 16:00

Al via un’indagine conoscitiva per capire problemi ed esigenze dei cittadini nel dopo pandemia e raccogliere suggerimenti per il futuro del centro polifunzionale San Sebastiano.

Dal Comune un sondaggio rivolto ai cittadini

E’ l’iniziativa messa in campo dal Comune: l’obiettivo è provare a comprendere quali siano le necessità dei marnatesi, ma anche ricevere suggerimenti per il futuro utilizzo del centro polifunzionale di Nizzolina. Sono questi gli obiettivi che si propone di raggiungere l’indagine conoscitiva che il Comune ha affidato alla fondazione Sant’Erasmo di Legnano e che partirà proprio in questi giorni. La modalità è quella del questionario on line, che potrà essere compilato in pochi minuti e in forma anonima dai cittadini marnatesi, chiamati a fornire unicamente un indirizzo mail di riferimento utilizzato solo per la raccolta dei dati direttamente relativi all’indagine.

Domande anche sul Centro San Sebastiano

La prima sezione del questionario sarà utilizzata per raccogliere dati generici su chi compila il questionario, dalla fascia d’età alla composizione del nucleo famigliare. Il secondo blocco di quesiti è articolato su risposte chiuse a domande che hanno il compito di valutare il grado di preoccupazione collegato ad alcuni temi specifici della vita quotidiana: una sezione specifica sarà direttamente collegata alle esigenze della fascia di popolazione più giovane. All’interno del questionario, in una sezione dedicata, sono state infine incluse anche alcune domande sul futuro del Centro Polifunzionale San Sebastiano e sulle attività che dovrà ospitare in futuro. Al questionario si potrà accedere: richiedendo all’indirizzo: indagine.marnate@gmail.com un «invito» al proprio indirizzo mail, accedendo direttamente al questionario al link https://forms.gle/dhdo4hvchGnDZKR16. Il questionario potrà essere compilato non più di due volte fornendo lo stesso indirizzo e-mail di riferimento, questo per lasciare la possibilità di compilare le risposte anche per conto di persone anziane dello stesso nucleo famigliare senza indirizzo mail specifico. Gli indirizzi mail non saranno in alcun modo conservati a indagine conclusa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter