Menu
Cerca
Tradate - Locate Varesino

Dal canile alla loro nuova casa: fratelli cuccioli adottati da due agenti

La storia a lieto fine di Leon e Aki, cuccioli di pastore maremmano incrociati con un labrador.  Dario Lucca: " I miei figli desideravano tanto un cane. E per Pasqua ha fatto il suo ingresso nella nostra famiglia: è la nostra gioia".

Dal canile alla loro nuova casa:  fratelli cuccioli adottati da due agenti
Cronaca Tradate, 11 Aprile 2021 ore 10:04

 

 

Due agenti della Polizia locale di Tradate, di grande cuore, si innamorano dei cuccioli di pastore maremmano custodite al canile di Locate Varesino e li adottano.

Due fratelli cuccioli, Leon e Aki,  adottati da due colleghi di Polizia locale

E poi dicono che i vigili non hanno un cuore. Davvero singolare e unico il fatto che due dei quattro cuccioli di pastore maremmano incrociati con un labrador, siano stati adottati nel vero senso della parola da due agenti della Polizia Locale di Tradate che hanno attiva la convenzione con i “colleghi” di Locate Varesino.
I due cuccioli, da meno di 90 giorni ospiti dietro le sbarre del canile di Locate Varesino sono stati riportati alla libertà da due operatori della Polizia Locale cittadina che, proprio in settimana, hanno fatto il loro ingresso in verdi giardini per gustarsi le coccole delle rispettive famiglie, soprattutto dei propri figli.

L’agente Lucca: “I miei figli desideravano tanto un cane, oggi Leon ha portato una ventata di gioia in casa”

Uno di loro è l’assistente Dario Lucca che ha voluto raccontare l’ingresso a casa del piccolo Leon di appena tre mesi, nato da una cucciolata a fine 2020.
«Da mesi i miei figli Giacomo e Martina insistevano per volere un cane e così, approfittando del nuovo giardino, ho deciso con mia moglie di fare questo passo – ci dice Lucca che proprio venerdì scorso è andato al canile a ritirare il bellissimo esemplare di maremmano tutto bianco – Quando l’ho visto con i suoi tre fratellini dentro il recinto mi si è stretto il cuore e ho deciso di adottare quello che per primo mi ha allungato la zampetta quasi per salutarmi e dirmi: io vengo con te…».
Desiderio esaudito. Il secondo maremmano, di nome Aki, era già stato precedentemente adottato da un altro collega del Lucca e da quello che abbiamo saputo i due “fratellini” si sono già incontrati in un immenso prato verde dove hanno potuto assaporare la voglia di correre, giocare e volersi ancora bene nonostante (e per fortuna aggiungiamo noi) non fossero più rinchiusi in una cella del canile.

Gli altri fratelli sono in cerca di padroni che li possano amare

Gli altri due fratellini di Leon e Aki sono ancora in cerca di una famiglia che li voglia adottare, amare e coccolare.
Il canile locatese gestito dall’associazione «Una Zampa per sempre onlus» amorevolmente guidato dalla signora Liliana di Tradate oggi ha 30 cani in cerca di un padrone. Per eventuali donazioni al canile di Locate Varesino: conto bancario intestato a: «Una Zampa Per Sempre», IBAN: IT 09S03 1115 0630 0000 0000 0137.