Cronaca

Dairago in lutto per la scomparsa di Battista Sora

Era il il socio numero uno dell’Us Dairaghese.

Dairago in lutto per la scomparsa di Battista Sora
Cronaca Alto Milanese, 19 Luglio 2018 ore 17:14

È venuto a mancare mercoledì sera, 18 luglio, il socio numero uno dell’Us Dairaghese Battista Sora. Lascia la moglie Piera e il figlio Flavio.

Dairago in lutto

L’85enne dairaghese è stato per decenni il titolare del bar centrale del paese, quando era in piazza Mazzini, e, proprio per questo suo ruolo a contatto con la gente, «tutti a Dairago lo conoscevano».
Consigliere della società calcistica Dairaghese negli anni ’50 e allenatore della squadra juniores dal ’52 al ’58, Sora ha partecipato fino a pochi giorni fa alla gestione del bar Centrale (intestato alla nuora) insieme al figlio Flavio – anche lui ex giocatore e dirigente della Dairaghese -, mantenendo un ruolo importante e rimanendo di fatto un punto di riferimento per la cittadinanza. Tanto che, spesso, i consiglieri dell’Us sostenevano che «dal Battista venivano prese le decisioni sportive e politiche». «Anche gli amministratori, dopo i consigli comunali – ci hanno raccontato in paese -, passavano dal suo bar».

Il ricordo della società

«Con lui se ne va un altro riferimento», affermano dalla società sportiva. La Dairaghese, infatti, ha perso recentemente anche il suo vicepresidente Pietro Olgiati, altro socio storico.
«È stato tra i soci che tra gli anni ’60 e ’80 hanno contribuito maggiormente alla vita societaria – ci ha raccontato il segretario dell’Us Alfredo Ferrara -. Mia moglie mi ricordava quando negli anni ’70 andava dal Battista per telefonarmi a gettoni a casa a Torino».
Anche Giuseppe Colombo, parte della società dal 1968 al 2000 – anche in qualità di allenatore – ed ex assessore e consigliere comunale, ha commentato la scomparsa dell’amico Battista: «Come persona, era amico con tutti e cercava sempre di avere buoni rapporti con tutti, anche con chi non la pensava come lui».

Venerdì 20 luglio, alle 10, i funerali.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter