Cronaca
Liberi di viaggiare

Da Milano a Roma in bici per chiedere di riaprire ai viaggi extra-UE

Circa 760km in bicicletta in una settimana per protestare contro le chiusure per i viaggi fuori dall'UE

Da Milano a Roma in bici per chiedere di riaprire ai viaggi extra-UE
Cronaca Alto Milanese, 21 Settembre 2021 ore 09:24

Daniele Tonani, tour operator, titolare dell' Focus Himalaya Travel, ha deciso di mettere in atto una protesta estrema contro le persistenti chiusure dei viaggi extra Ue/Schengen sancite dal Dpcm del 2 marzo scorso. Lunedì 20 settembre è saltato in sella alla sua bicicletta e da Milano alla volta di Roma per recapitare al ministro della Salute Speranza, e al collega del Turismo Garavaglia, il “Manifesto per la Libertà di Viaggiare”.

Un manifesto per essere di nuovo "liberi di viaggiare"

Il manifesto contiene le rivendicazioni e le proposte della Federazione Turismo Organizzato. Il documento è stato consegnato a Tonani, al momento della partenza, da Franco Gattinoni, presidente di Fto.

manifesto liberi di viaggiare

Il percorso

Ben 760 chilometri in sette giorni: una maratona a pedali per giungere nel cuore della Capitale lunedì 27 settembre, Giornata mondiale del turismo. “Come professionista del settore ho bisogno di viaggiare - prosegue Tonani - e ho voglia di viaggiare. Lo faccio anche per sentirmi in viaggio. Ho sposato i punti del Manifesto e mi piace poter mettere a disposizione il mio tempo per tutto il movimento, mi piace fare qualcosa di concreto per spingere la politica ad agire”.

Le tappe saranno:

  • Lun. 20: Milano-Tortona
  • Mar. 21: Tortona-Levanto
  • Mer. 22: Levanto-Lerici
  • Gio. 23: Lerici-Castiglioncello
  • Ven. 24: Castiglioncello-Marina di Grosseto
  • Sab. 25: Marina di Grosseto-Lido Tarquinia
  • Dom. 26: Lido Tarquinia-Ostia
  • Lun. 27: Ostia-Roma centro

E' possibile seguire il percorso sulla PAGINA FACEBOOK DEDICATA