DIRETTA

Coronavirus in Lombardia, gli aggiornamenti del 24 marzo

Gli ultimi dati aggiornati ad oggi, martedì 24 marzo

Coronavirus in Lombardia, gli aggiornamenti del 24 marzo
Varese, 24 Marzo 2020 ore 17:52

In diretta con la conferenza stampa quotidiana per gli aggiornamenti sulla lotta al coronavirus in Lombardia.

Coronavirus in Lombardia, conferenza stampa

Dovrebbe iniziare nel giro di pochi minuti la conferenza stampa con l’assessore Giulio Gallera con gli ultimi dati del contagio.

Segui qui la conferenza

L’assessore Giulio Gallera:

“Oggi abbiamo fatto un passo in avanti nei servizi che forniamo ai cittadini. Ci sono strutture ormai assolutamente sature e lì stiamo cercando di trovare modi per ridurre la pressione, dando capacità diverse di accogliere i pazienti trasferendoli o aprendo delle strutture mobili parallele. Oggi a Crema è stato aperto l’ospedale da campo montato in pochissimi giorni dall’esercito sotto il coordinamento dell’assessore Foroni. Ringraziamo anche il Ministro Guerini per l’assoluta rapidità con cui ha dato a disposizione questa struttura con 30 posti letto, tutte collegate direttamente all’ossigeno. Qui lavoreranno i medici cubani. Domenica sono atterrati e saranno una grande boccata d’ossigeno per l’ospedale di Crema che ricovera un numero enorme di persone.

E’ una grande risposta del sistema sanitario lombardo, fatto anche da esercito e relazioni internazionali.

Subito dopo l’inaugurazione, Foroni e Terzi sono corsi a Bergamo per verificare come si sta approntando l’ospedale da campo degli alpini che apriremo nel territorio che sta vivendo con maggiore sofferenza quest’emergenza. Anche se per il terzo giorno consecutivo anche questi ospedali hanno visto una leggera riduzione che permette di tirare un sospiro. Il Papa Giovanni è in grandi sofferenze, pieno di pazienti, e ora arriveranno 30 medici russi con un lavoro molto importante.

A Brescia si sono ricavati 90 posti letto, segno di una grande capacità organizzativa e operativa. Anche qui stiamo individuando un drappello di medici che possano dare una mano ai bresciani”.

I dati

“I numeri di ieri erano fin troppo positivi. Come dico sempre non si deve guardare giorno per giorno perchè possono esserci ritardi nei tamponi e nei laboratori”

  • Casi positivi: 30.703 (+1942)
  • Ricoverati: 9711 (+445)
  • Terapia Intensiva: 1194 su 1500 totali
  • Decessi: 4178 +402
  • Guariti: 6657 +600

“Non abbiamo trascurato il territorio. Sempre detto che chi ha avuto contatti diretti devono stare a casa sotto il controllo del proprio medico di medicina generale. Stiamo intensificando l’assistenza territoriale, perchè in questa fase è importante lavorare su questo: contenimento non si fa coi tamponi ma mettendo chi ha qualche sintomo in condizioni di isolamento monitorandone le condizioni di salute.

Azioni concrete già oggi realtà: ad esempio Ats di Milano ha costruito un portale in cui ogni medico trova elenco dei suoi pazienti positivi e dei loro contatti diretti e può implementarlo con eventualmente altri nomi. 70% di Ats Milano già in campo, e individuato 1800 persone e fatto già 5500 telefonate per verificare e monitorare lo stato di salute.

Individuato degli hotel, uno in zona stazione centrale a Milano e uno a Bergamo, per il ricovero dei dimessi che sono sotto osservazione in attesa del tampone negativo.

Anche io mi chiedo quando finirà questo incubo e spero di vedere dei dati che indichino che la fine del tunnel è vicina. Anche le notti più buie prima o poi finiscono. Questo è il momento in cui dobbiamo essere più rigorosi e determinati a restare a casa perchè traguardo non è lontano e nessuno può permettersi di fermarsi”.

TORNA ALLA HOME

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia