Saronno

Coronavirus a Saronno, “finalmente” i numeri: da inizio emergenza 292 positivi e 61 decessi VIDEO

Il sindaco Augusto Airoldi ha fornito i dati di Ats sul contagio in città rimasti riservati sino ad ora

Coronavirus a Saronno, “finalmente” i numeri: da inizio emergenza 292 positivi e 61 decessi VIDEO
Saronno, 12 Ottobre 2020 ore 15:22

Il sindaco Augusto Airoldi, come promesso in campagna elettorale, “rompe” il silenzio stampa sui numeri dell’emergenza coronavirus a Saronno tenuto dal suo predecessore Alessandro Fagioli.

Coronavirus a Saronno: i numeri

Un mistero, riservato solo al primo cittadino e ai suoi collaboratori, ora “svelato” a tutti i cittadini. Il sindaco Augusto Airoldi ha deciso di tener fede a uno dei suoi primi impegni: la massima trasparenza sui numeri dell’epidemia di coronavirus a Saronno. L’ex sindaco Fagioli infatti, a differenza di numerosi colleghi primi cittadini, non ha mai comunicato i dati puntuali sull’emergenza, scatenando nei mesi di maggior criticità le forti polemiche delle forze d’opposizione.

Ecco quindi cosa dicono i dati: da inizio emergenza, a Saronno ci sono stati 292 casi positivi; di questi, 197 sono arrivati a guarigione, 34 sono attualmente positivi e 61, purtroppo, i deceduti.

Airoldi: “Chiesto intervento di moral suasion alla Polizia”

“Rinnovo a tutti i cittadini – ha continuato Airoldi nel suo video – al rispetto più rigoroso possibile delle nuove normative Covid. Ho chiesto alla Polizia locale di fare in città un servizio si ‘moral suasion’, cioè di convincere i cittadini che non usassero adeguatamente la mascherina o che non rispettassero le distanze a farlo. Non per aumentare il numero delle sanzioni ma per avere una città più sicura, in cui il virus si diffonda il meno possibile. Chiedo a tutti di collaborare con noi e tra di noi convincendo l’amico, il vicino, il parente o il collega che non lo facesse a rispettare le normative. Se tutti insieme le rispetteremo anche nella nostra città potremo vivere meglio”.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia