I dati

Coronavirus 30 aprile: meno di 100 decessi in Regione, quasi 600 nuovi casi positivi

In Lombardia un terzo di quasi tutti i dati nazionali ma continua il trend positivo

Coronavirus 30 aprile: meno di 100 decessi in Regione, quasi 600 nuovi casi positivi
Varese, 30 Aprile 2020 ore 18:20

Diversi i segnali positivi nell’ultimo aggiornamento dei dati sul coronavirus oggi 30 aprile.

Coronavirus 30 aprile, i dati

  • Casi positivi: 75.732 (+598)
    ieri: 75.134 (+786)
    l’altro ieri: 74.348 (+869)
  • Casi attualmente attivi: 36.211 (+99)
    ieri: 36.122 (+378)
    l’altro ieri: 35.744 (+303)
  • Decessi: 13.772 (+93)
    ieri: 13.679 (+104)
    l’altro ieri: 13.575 (+126)
  • Ricoverati in terapia intensiva: 605 (-29)
    ieri: 634 (-21)
    l’altro ieri: 655 (-25)
  • Ricoverati non in terapia intensiva: 6.834 (-286)
    ieri: 7.120 (-160)
    l’altro ieri: 7.280 (-245)
  • Tamponi effettuati: 376.943 (+11.048)
    ieri: 365.895 (+14.472)
    l’altro ieri: 351.423 (+8.573)
  • Dimessi: 22.394 (+416)
8 foto Sfoglia la gallery

Segnali positivi, trend che continua a disegnare un rallentamento del contagio. Tra i numeri forniti dalla Regione, quello sui decessi è forse il più incoraggiante almeno per la giornata, tornati nuovamente sotto i 100. Continua, e sembra ormai confermata, la serie positiva riguardo i ricoveri con la progressiva diminuzione dei posti letto occupati dai pazienti Covid-19 in terapia intensiva e nei reparti ordinari. Meno positivo il dato sui nuovi positivi ancora alto, quasi 600, nonostante i 3mila tamponi in meno rispetto ieri. Tanti i dimessi, 416 e si spera vicino all’inversione di tendenza il dato degli attualmente attivi (fornito dalla Protezione Civile) tra gli ultimi in Italia ancora con segno positivo.

I tamponi però restano un problema, soprattutto in vista della Fase 2 come fa notare il consigliere Samuele Astuti:

“La Regione Veneto ha comunicato di recente che arriverà a eseguire 30.000 tamponi al giorno. Qual è l’obiettivo che si pone la Regione Lombardia? Lo chiediamo da settimane, ma non abbiamo ancora risposte. Viste dimensioni e il livello di contagio, dovrebbero essere almeno il doppio di quelli previsti in Veneto. Le ATS devono prendere in mano la gestione del monitoraggio e della sorveglianza sui territori. Se così non sarà avremo nuovi focolai e quindi nuovi lockdown. È urgente definire al più presto il sistema di mappatura del contagio combinando nell’opportuna sinergia i test basati sui tamponi rino-faringei con i test sierologici in funzione della strategia di riapertura che non dovrà essere rimandata più di quanto strettamente necessario”.

I dati per provincia

Il trend positivo a livello regionale lo si riscontra anche guardando ai singoli territori, pur considerando l’incostanza dei dati dovuta alla variazione dei tamponi eseguiti (e che, a livello provinciale, non vengono comunicati). Como vede scendere il numero di nuovi positivi e così anche Varese ma il dato più confortante riguarda Milano e il suo Hinterland, da tempo la zona che più faceva temere in Regione: tanti ancora i nuovi positivi, quasi la metà di tutta la Lombardia, ma in discesa rispetto i giorni scorsi.

6 foto Sfoglia la gallery
  • Bergamo: 11.313 (+22)
    ieri: 11.291 (+95)
    l’altro ieri: 11.193 (+46)
  • Brescia: 12.861 (+55)
    ieri: 12.806 (+115)
    l’altro ieri: 12.599 (+92)
  • Como: 3.244 (+37)
    ieri: 3.207 (+53)
    l’altro ieri: 3.154 (+78)
  • Cremona: 6.037 (+14)
    ieri: 6.023 (+30)
    l’altro ieri: 5.993 (+22)
  • Lecco: 2.274 (+9)
    ieri: 2.265 (+17)
    l’altro ieri: 2.248 (+18)
  • Lodi: 2.966 (+7)
    ieri: 2.959 (+12)
    l’altro ieri: 2.947 (+11)
  • Monza e Brianza: 4.704 (+30)
    ieri: 4.674 (+37)
    l’altro ieri: 4.637 (+121)
  • Milano: 19.337 (+216) di cui 8.158 (+56) a Milano citta’
    ieri: 19.121 (+284) di cui 8.102 (+86) a Milano citta’
    l’altro ieri: 18.837 (+278) di cui 8.016 (+149) a Milano citta’
  • Mantova: 3.175 (+19)
    ieri: 3.156 (+25)
    l’altro ieri: 3.131 (+8)
  • Pavia: 4.349 (+69)
    ieri: 4.280 (+52)
    l’altro ieri: 4.129 (+85)
  • Sondrio: 1.180 (+37)
    ieri: 1.143 (+2)
    l’altro ieri: 1.141 (+9)
  • Varese: 2.667 (+48)
    ieri: 2.619 (+51)
    l’altro ieri: 2.568 (+72)

Una nota sui dati nazionali: oggi si è tenuta l’ultima conferenza stampa della Protezione Civile con Angelo Borrelli. Ultima perchè, ha spiegato il numero uno della Prociv, “si è ormai entrati in una nuova fase dell’epidemia”. Oggi ci sono stati in Italia 1.872 nuovi casi positivi che portano il totale a 205.463 (di cui 101.551 attualmente positivi). Si è ormai prossimi ai 2 milioni di tamponi eseguiti in tutto il Paese. I deceduti sono stati 285, 4.693 i guariti, il dato più alto registrato dal’inizio dell’epidemia.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia