Cronaca

Coppia killer ospedale Saronno, l'omertà dei colleghi

Degli undici medici accusati, due già condannati con rito alternativo per non aver denunciato Cazzaniga e Taroni dopo la segnalazione di alcuni infermieri.

Coppia killer ospedale Saronno, l'omertà dei colleghi
Cronaca Saronno, 28 Maggio 2018 ore 11:37

Coppia killer, ospedale Saronno. Undici dottori dell’ospedale di Saronno denunciati nell’ambito dell’indagine interna sulle morti in corsia causate dall’infermiera Laura Taroni e dal vice primario del Pronto Soccorso Leonardo Cazzaniga.

Coppia killer, in undici sapevano

Sapevano cosa stava succedendo ma non denunciarono per paura di uno scandalo. E’ quanto emerge dalla motivazione della sentenza di condanna per due medici della Commissione Medica dell’Ospedale di Saronno. Non denunciarono e non diedero corso alla  segnalazione di alcuni infermieri circa il “protocollo” farmacologico del vice primario del Pronto Soccorso Cazzaniga, rinviato a giudizio per 11 morti in corsia sospette. E per le tre nella famiglia della compagna, Laura Taroni, già condannata per l’omicidio del marito e della madre.

LEGGI ANCHE Sostanze tossiche in città, intervento dei Vigili del Fuoco oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!