L'esperto

Come riconoscere i sintomi del Covid nei bambini VIDEO

Non sono situazioni che richiedono la corsa ai pronto soccorsi o negli ambulatori: possono e devono essere gestiti a domicilio

Varese, 12 Novembre 2020 ore 12:32

Come riconoscere i sintomi del covid-19 nei bambini? La prima regola è non allarmarsi: il nodo è in particolare la concomitanza di sintomi con stati febbrili.

GUARDA IL VIDEO:

Come riconoscere i sintomi del Covid nei bambini

Nel filmato Gian Vincenzo Zuccotti, direttore della clinica pediatrica “Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi” di Milano, spiega che nella maggior parte dei bambini la malattia da covid-19 si sviluppa in maniera molto sfumata, con pochi sintomi o addirittura nessuno.

Questi sintomi non sempre sono facili da distinguere da quelli causati dalle comuni infezioni delle prime vie aeree che i più piccoli sviluppano durante la stagione invernale.

“Se questi si presentano in maniera isolata non ci si deve preoccupare – sottolinea il professor Zuccotti – perciò non è il raffreddore o qualche colpo di tosse oppure una scarica di diarrea che deve far scattare l’allarme. Però se la febbre si presenta in associazione di alcuni di questi sintomi il sospetto che possa trattarsi di infezione causata da coronavirus è maggiore”.

In quel caso, è bene contattare il pediatra.

“Non sono situazioni che richiedono la corsa ai pronto soccorsi o negli ambulatori: possono e devono essere gestiti a domicilio attraverso il contatto del proprio medico curante; i bambini devono quindi essere tenuti a casa e gestite con terapie sintomatiche, se il bambino ha la febbre si usano i classici anti piretici, se ha la diarrea si utilizzano i classici fermenti lattici, e poi sarà il pediatra che suggerirà ulteriori terapie”.

TORNA ALLA HOME

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia