Cronaca
Vedano Olona

Civica benemerenza alla scrittrice Patrizia Emilitri Ruspa

Il cosigliere Calò: "Una scelta importante per una persona che ha arricchito a livello culturale Vedano sotto tutti i punti di vista".

Civica benemerenza  alla scrittrice Patrizia Emilitri Ruspa
Cronaca Tradate, 11 Gennaio 2022 ore 11:30

Un importante riconoscimento per la scrittrice Patrizia Emilitri Ruspa: l’assegnazione dell’attestato di civica benemerenza dal Comune di Vedano Olona.

Civica benemerenza votata all'unanimità

Il conferimento è stato votato all’unanimità durante l’ultimo Consiglio comunale. Le motivazioni: l’intensa produzione letteraria con i maggiori editori italiani, i corsi di scrittura che ha tenuto negli anni ma soprattutto per l’ultima sua opera «Nient’altro che nebbia» dove ambienta un giallo atipico nel comune di Perzeghetto Olona. «Un libro che incuriosisce tanti vedanesi e non solo - ha detto il sindaco Cristiano Citterio - per le assonanze che ha con i luoghi caratteristici del nostro paese tra cui il lavatoio di via Volta, oltre che per un suo significato profondo. Inoltre la scrittrice in questi anni ci ha accompagnato e ha regalato alla nostra biblioteca tutte le sue opere. Ci pareva giusto, come abbiamo condiviso in Commissione, assegnare questo attestato di Civica Benemerenza che ha fatto tutto il percorso previsto dal regolamento». L’iter prevede infatti che il sindaco formalizzi una proposta di conferimento alla Giunta che poi la trasmette al Consiglio per approvazione, se ricorrono i requisiti.

Sarà organizzato un momento pubblico

«Una scelta importante per una persona che ha arricchito a livello culturale Vedano sotto tutti i punti di vista: con iniziative legate alla promozione di libri, alla lettura in generale e ai corsi di scrittura», ha commentato il consigliere Andrea Calò. Nei prossimi mesi, non appena le restrizioni per l’emergenza sanitaria lo permetteranno, si svolgerà un momento pubblico di consegna dell’attestato alla scrittrice.

Seguici sui nostri canali