Cronaca
Cronaca

Ceriano aderisce alla campagna anti abbandono di Oipa

L’estate è il periodo in cui si registra la percentuale più alta di animali domestici abbandonati.

Ceriano aderisce alla campagna anti abbandono di Oipa
Cronaca 25 Luglio 2022 ore 09:32

L’Amministrazione comunale di Ceriano Laghetto anche quest'anno promuove una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono di animali domestici, fenomeno deprecabile, che aumenta soprattutto nel periodo estivo, in concomitanza con le vacanze.

Ceriano contro l'abbandono di animali domestici

“Lasciati in strada, relegati in un terrazzo, ceduti ai canili… Queste e tante altre forme di abbandono provocano agli animali sofferenza fisica, psicologica e, nella gran parte delle volte, anche la morte” - si spiega in una nota diffusa da Oipa Italia Odv, Organizzazione internazionale protezione animali.

L’estate è il periodo in cui si registra la percentuale più alta di animali domestici abbandonati. Ancora oggi, infatti, c’è chi preferisce cedere per sempre il proprio animale, o addirittura commettere il reato di abbandono, piuttosto che vivere le vacanze insieme. Un comportamento inaccettabile per la sofferenza causata a quello che dovrebbe essere un membro della famiglia, ma soprattutto ingiustificato: ormai è facilissimo trovare mete, strutture ricettive e mezzi di trasporto aperti anche ai quattrozampe! In alternativa ci si può organizzare temporaneamente con un parente, un amico, un pet-sitter o una pensione che provveda al cane o al gatto di casa.

“Gli imprevisti possono accadere, ma le vacanze estive non sono una sorpresa: bisogna pensare a come gestirle prima di accogliere un animale in famiglia. Ecco perché le associazioni, i rifugi, i canili e i gattili che si occupano di trovare casa agli animali offrono tutto il sostegno necessario a chi vuole adottarne uno, accompagnandolo fin dall’inizio del percorso” -spiega Massimo Pradella, presidente internazionale Oipa.

Spesso adozioni irresponsabili

Ma spesso all’origine del triste fenomeno dell’abbandono ci sono adozioni “irresponsabili”, destinate a finire male, questione che diventa ancora più sconfortante quando dovuta all’acquisto di animali.

Al fianco di Oipa l’Assessore comunale con delega alla Protezione animali, Antonella Imperato, che dice: "A seguire un modo desueto oltre che barbaro di ragionare, quest'anno io avrei più di un motivo per abbandonare i miei animali. "Sono incinta e molti mi chiedono della sorte dei miei 6 gatti, 2 cani e 2 tartarughe. E che cosa volete che ne faccia di loro? Semplicemente li amo e attendiamo tutti insieme il nuovo membro della famiglia. Non c'è ragione alcuna per abbandonare i nostri amici. Né vacanza, né difficoltà o situazione che non si possa risolvere. In caso contrario, è necessario prendere atto che sono solo futili scuse! E fare i conti con la propria coscienza".

 

3 foto Sfoglia la gallery

 

L'assessore Cattaneo

Anche l’Assessore alla Sicurezza Dante Cattaneo rilancia il monito contro l’abbandono: “E’ una pratica inaccettabile e che viene punita severamente dalla legge come è giusto che sia. Ma prima delle sanzioni, a fermarla dovrebbe essere un sussulto di coscienza dei proprietari di animali, che accompagni una cultura dell’adozione consapevole dei nostri amici a quattrozampe”.

L’Amministrazione Comunale di Ceriano Laghetto ringrazia OIPA anche per la tempestiva donazione di pappe per la colonia felina in difficoltà.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter