Cronaca
Deserta

Caserma di Azzate, nessuna offerta d'acquisto. Si abbassa il prezzo

Prima asta deserta, con la seconda si abbasserà il prezzo di partenza. Nessuna risposta, nemmeno dallo Stato

Caserma di Azzate, nessuna offerta d'acquisto. Si abbassa il prezzo
Cronaca Varese, 22 Gennaio 2021 ore 10:57

La Caserma di Azzate resta in vendita all'asta dopo il primo bando andato deserto ieri, giovedì 21 gennaio.

Caserma di Azzate all'asta, nessuno interessato (per ora)

Prezzo troppo alto, probabilmente. Andata a vuoto la prima asta per la vendita della caserma dei Carabinieri di Azzate, messa all'asta dopo il fallimento della società proprietaria che l'aveva realizzata nel 2004. Il prezzo a base d'asta era di 1.115.000 euro per la struttura di circa 2.250 metri quadrati che fino al 31 marzo 2023 continuerà ad ospitare l'Arma in base all'attuale contratto di affitto.

Nessuno risponde, neanche lo Stato

Nessuna risposta quindi, in attesa forse di un prezzo più basso che sarà fissato già dal prossimo bando. Non solo dai privati: anche lo Stato e il Ministero dell'Interno, cui il sindaco di Azzate e i parlamentari leghisti del territorio avevano chiesto un intervento, non hanno risposto. La proposta del primo cittadino era di fare acquistare al Ministero la struttura, garantendo così la proprietà pubblica e la conferma del suo utilizzo come caserma dei carabinieri, lasciando al Comuni gli oneri della sua gestione.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter